QR code per la pagina originale

Smartphone: Samsung e Android leader indiscussi

Nel mercato degli smartphone del Q1 2013, è Samsung a dominare la classifica dei produttori, seguito da Apple. Android è irraggiungibile, iOS molto dietro.

,

Durante il primo trimestre del 2013, gli smartphone hanno rappresentato il 49,3% di tutti i telefoni cellulari venduti a livello globale, una quota in aumento dal 34,8% dello stesso periodo del 2011 e dal 44% della fine del 2012. È nuovamente Android il sistema operativo mobile maggior presente sui nuovi device distribuiti, che sono stati soprattutto targati Samsung. È Gartner a riportarlo.

Nel mercato dei sistemi operativi per smartphone, Android continua ad aumentare il proprio vantaggio ottenendo un 50% in più rispetto a un anno fa e giungendo, nel Q1 2013, a una quota totale pari al 74,4%. Segue iOS di Apple con il 18,2% del mercato e chiude il podio BlackBerry, con il 3%. Microsoft guadagna posizioni e share, detenendo con Windows Phone un 2,9% totale – in aumento di un punto percentuale rispetto al medesimo trimestre dello scorso anno – mentre Bada e Symbian sono in caduta libera, con rispettivamente lo 0,7 e lo 0,6% del mercato, rispetto all’8,5% e allo 0,8% di un anno fa.

Gli analisti di Gartner hanno commentato la situazione con la seguente dichiarazione: «ci sono due leader indiscussi nel mercato OS e il dominio di Android in questo mercato non può crollare. Con i nuovi OS in arrivo sul mercato, come Tizen, Firefox e Jolla, ci aspettiamo che qualche quota del mercato venga erosa ma non abbastanza da mettere in discussione la leadership di Android». Insomma nessuno stravolgimento atteso nei prossimi mesi, sebbene sia in arrivo qualche novità, soprattutto sul fronte open source.

Per quanto riguarda i produttori di smartphone, è Samsung a posizionarsi davanti a tutti, avendo distribuito nel primo trimestre ben 68.740.000 smartphone e ottenendo una quota del mercato pari al 30,8%. Segue Apple, che ha venduto 38 milioni di iPhone giungendo al 18,2% del mercato, e LG, con oltre 10 milioni di device distribuiti a livello globale e con il 4,8% dello share. Bene anche Huawei, con il 4,4 del mercato e oltre 9 milioni di unità vendute, e ZTE, con il 3,8% dello share e quasi 8 milioni di smartphone piazzati.

In totale, durante il primo trimestre del 2013 sono stati venduti oltre 210 milioni di smartphone, una cifra in netto aumento dai 147 milioni registrati nell’ultimo trimestre del 2012.

Fonte: Gartner • Notizie su: ,