QR code per la pagina originale

FIFA 14 e altri giochi EA: addio Online Pass

Electronic Arts ha deciso di abbandonare l'Online Pass nei prossimi giochi, dunque non ci sarà su FIFA 14, Battlefield 4 e sugli altri titoli in arrivo.

,

Electronic Arts ha deciso di accontentare tutti i videogiocatori annunciando a VentureBeat di aver deciso di abbandonare l’Online Pass, dunque quella “tassa” applicata finora a numerosissimi titoli non sarà presente nei nuovi videogame, tra i quali figurano i tanto attesi FIFA 14 e Battlefield 4.

Così si legge nella dichiarazione effettuata da John Reseburg, a capo della divisione comunicazione di EA: «abbandoneremo Online Pass. Nessuno dei nostri nuovi giochi EA includerà questo elemento. […] Lanciato inizialmente come uno sforzo per fornire un menu completo di servizi e contenuti online, non è stato apprezzato da molti giocatori. Abbiamo ascoltato i feedback e deciso di toglierlo di mezzo andando avanti».

L’Online Pass è stato finora utilizzato per fornire l’accesso ad alcuni elementi dei giochi targati EA, soprattutto per quanto riguarda il comparto multigiocatore. Il vero obiettivo di tale sistema era quello di ottenere un ritorno economico dal mercato dell’usato: chi acquistava un gioco di seconda mano era infatti obbligato ad acquistare l’Online Pass per usufruire delle stesse funzionalità di un titolo del tutto nuovo. I giocatori non hanno di conseguenza mai apprezzato tale “tassa” per ovvie motivazioni.

I giochi EA che utilizzano già l’Online Pass continueranno a usarlo anche in futuro: la scelta del publisher si applicherà infatti esclusivamente ai giochi futuri. Si ricorda che EA non è l’unico produttore che fa uso dell’Online Pass, visto che anche Activision e Ubisoft hanno adottato metodi simili per monetizzare attraverso l’usato.

Galleria di immagini: FIFA 14, le immagini
Fonte: VentureBeat • Via: Eurogamer • Notizie su: ,