QR code per la pagina originale

Google I/O 2013: Chromebook Pixel venduti su eBay

Google ha regalato un Chromebook Pixel a tutti gli sviluppatori che partecipano all'evento I/O 2013: alcune unità sono già finite in vendita su eBay.

,

A caval donato non si guarda in bocca, ma lo si può mettere in vendita su eBay. È quanto successo nelle ore scorse ad alcuni dei Chromebook Pixel regalati agli sviluppatori intervenuti al Google I/O 2013, già finiti sul sito di aste online. L’utente coolhkguy ha proposto ad esempio il suo con un prezzo base di 499 dollari, raccogliendo in poche ore diversi rilanci che lo hanno portato a quota a 860 dollari. Valutazione simile per quello di brendanlim, fermo a 900 dollari.

Sul fatto che sia proprio la versione fornita ieri al Moscone Center non ci sono dubbi: i titoli “Google Chromebook Pixel 64GB SSD Wifi LTE Google I/O – New” e “Google Chromebook Pixel 64GB SSD Wifi LTE Google I/O – Brand New” non lasciano spazio a interpretazioni errate.  Lo stesso si può dire per la descrizione.

Questa è la versione da 64 GB con LTE. Al momento il prezzo di vendita è 1.449 dollari su Google Play. La confezione è stata aperta solo per accertarsi che tutto fosse in ordine, subito dopo averlo ricevuto al Google I/O. È ancora nuovo.

Alcuni dei Chromebook Pixel regalati agli sviluppatori presenti al Google I/O 2013 sono già in vendita su eBay

Alcuni dei Chromebook Pixel regalati agli sviluppatori presenti al Google I/O 2013 sono già in vendita su eBay

Qualcosa di molto simile è accaduto di recente anche con Google Glass. Il motore di ricerca ha infatti visto comparire su eBay alcune unità fornite agli utenti vincitori del contest #ifihadglass, un’operazione non consentita e che ha spinto bigG a prendere una posizione chiara e decisa: tutti i dispositivi che saranno prestati o rivenduti verranno disattivati da remoto.

Se rivendete, prestate, trasferite o fornite il device ad altre persone senza autorizzazione, Google si riserva il diritto di disattivare il dispositivo e ne voi né la persona non autorizzata che utilizza il device avrete diritto ad alcun rimborso, supporto al prodotto o garanzia.

Insomma, a conti fatti la cosa migliore da fare sembra “accontentarsi” del regalo ricevuto e goderselo, anziché cercare di trarre profitto dal Chromebook profitto ancor prima che sia concluso l’evento in questione. Non è chiaro se anche per il Chromebook Pixel del Google I/O 2013 verrà adottato un approccio al problema di questo tipo.

Galleria di immagini: Chromebook Pixel