QR code per la pagina originale

Google I/O 2013: Play Libri supporta ePub e PDF

Google Play Libri permette ora di caricare documenti ePub o PDF: bastano pochi click per aprire i testi nell'interfaccia Web, su smartphone o tablet.

,

Tra gli aggiornamenti introdotti ieri da bigG anche quello a Google Play Libri, che ora consente agli utenti di caricare i propri file in formato ePub o PDF per l’accesso da tutti i dispositivi. L’upload avviene direttamente attraverso l’interfaccia Web della piattaforma (come mostrato nel filmato in streaming di seguito), oppure pescando dalle cartelle già presenti all’interno dello spazio Google Drive.

Questa funzionalità può tornare utile, ad esempio, per gli studenti che desiderano portare sempre con loro testi didattici o altri volumi in formato digitale. È possibile conservare su server cloud fino a 1.000 documenti in contemporanea, tutti con supporto all’indice, ai segnalibri, agli appunti e alla ricerca tra le pagine. Novità anche per l’applicazione ufficiale per Android, con un restyling dell’interfaccia e la comparsa di un messaggio di conferma quando si sta per interrompere il download dei volumi. Chi ha già installato il software riceve l’update in modo automatico, mentre gli altri possono trovare la nuova versione direttamente su Google Play. Di seguito il changelog completo.

  • Supporto per la lettura dei file in formato PDF o ePub, da caricare mediante il sito “Web “play.google.com/books/uploads” e leggere su tutti i dispositivi;
  • design aggiornato, incluse la raccolta, la visualizzazione Sommario e la pagina dei consigli alla fine dei libri;
  • finestra di dialogo di conferma per impedire l’annullamento involontario del download di un libro;
  • stabilità e rendimento migliorati.

Niente di rivoluzionario, ma una novità di certo gradita da tutti gli amanti degli eBook. Ovviamente è garantita la sincronizzazione: tutti i documenti caricati saranno immediatamente visibili su computer, smartphone o tablet connessi al proprio account Google.