QR code per la pagina originale

Il video di Hangouts mostra il nuovo Nexus 7

Dal filmato ufficiale di Google Hangouts arriva un primo indizio sulla nuova versione del tablet Nexus 7, secondo i rumor con Android 4.3 Jelly Bean.

,

L’immagine visibile in apertura non è certo di qualità eccelsa, ma merita comunque attenzione: potrebbe rappresentare il primo segno tangibile che indica l’arrivo di una nuova versione del tablet Nexus 7. Si tratta di un fotogramma estratto dal filmato rilasciato per promuovere Google Hangouts (in streaming di seguito, a 00:21). Il dispositivo in questione mostra infatti un LED di notifica accendersi alla ricezione dei messaggi, caratteristica assente sul device lanciato lo scorso anno in collaborazione con ASUS.

Non è dunque da escludere che si possa trattare di un upgrade per il tablet in questione, ma perché mostrarlo nel video e non presentarlo ufficialmente in occasione del Google I/O 2013? Forse il filmato è stato montato nelle scorse settimane e qualche problema dell’ultimo momento ha spinto bigG ad annullare l’annuncio del dispositivo durante il keynote di mercoledì. Non è nemmeno da escludere l’ipotesi secondo la quale Google avrebbe aggiunto la notifica luminosa in post-produzione solo per mostrare la funzionalità di Hangouts. Di certo qualcosa bolle in pentola: dal lancio del Nexus 7 è ormai passato quasi un anno e un aggiornamento del comparto hardware potrebbe effettivamente rientrare nei piani del gruppo.

Altri rumor circolati di recente a questo proposito vorrebbero il tablet equipaggiato con un display Full HD (risoluzione 1920×1200 pixel), caratteristica ormai comune a tutti i dispositivi di fascia alta, processore quad core Qualcomm Snapdragon e sistema operativo Android 4.3 Jelly Bean. Anche l’update della piattaforma ha mancato l’appuntamento con l’evento di San Francisco, ma indiscrezioni di oggi vorrebbero il pacchetto raggiungere la linea Nexus già nelle prossime settimane, in concomitanza con il lancio di un Nexus 4 bianco avvistato in Rete e previsto per il 10 giugno tramite lo store Google Play.

Fonte: SlashGear • Notizie su: