QR code per la pagina originale

Microsoft aggiorna YouTube per Windows Phone 8

La nuova versione dell'app non permette più di scaricare i video, ma non mostra ancora i banner pubblicitari, come aveva richiesto Google.

,

Microsoft ha pubblicato sul Windows Phone Store una nuova versione dell’app YouTube per Windows Phone 8 che soddisfa in parte le richieste di Google. Circa una settimana dopo l’annuncio della release 3.0, l’azienda di Mountain View aveva inviato alla software house di Redmond una lettera “cease-and-desist” con la quale chiedeva la rimozione dell’app dallo store entro il 22 maggio, in quanto non rispettava i termini del servizio di video sharing.

Poche ore prima della scadenza dell’ultimatum, Microsoft ha aggiornato l’applicazione disabilitando una funzionalità vietata dalle linee guida di YouTube, ovvero la possibilità di effettuare il download dei video. Chiaramente la feature continuerà a funzionare se l’utente non installa la versione aggiornata. In realtà, l’obiettivo di Google è obbligare Microsoft ad inserire banner pubblicitari all’interno dell’app, essendo l’advertising la sua principale fonte di reddito. L’azienda di Redmond aveva però affermato che questa richiesta può essere soddisfatta solo se Google concede l’accesso completo alle API.

Quella di Microsoft sembra dunque una soluzione temporanea. Tuttavia, leggendo il comunicato inviato da un portavoce, sembra ci sia spazio per un accordo amichevole:

Microsoft ha aggiornato l’app YouTube per Windows Phone per rispondere alle preoccupazioni sull’accesso offline ai video espresse da Google la scorsa settimana. Siamo in contatto con Google e continuiamo a credere che le nostre due società possano lavorare insieme per perfezionare un’app che avvantaggia i nostri comuni clienti, partner e fornitori di contenuti. […] Non vediamo l’ora di lavorare con Google per garantire una grande esperienza su YouTube al numero crescente di persone che fanno affidamento su entrambi i nostri rispettivi prodotti.

YouTube 3.0 per Windows Phone 8 offre tutte le funzionalità incluse nella versione Android (gestione del profilo, playlist, condivisione, cronologia, preferiti, upload, sottoscrizione dei canali e ricerca), alle quali si aggiungono feature specifiche legate al sistema operativo (live tile per video, playlist, canali e query di ricerca, e l’angolo dei bambini).

Fonte: ZDNet • Notizie su: , ,