QR code per la pagina originale

Gli Android colpiti dal 99,9% dei nuovi malware

Per Kaspersky Lab, i dispositivi mobile Android vengono oggi colpiti dal 99,9% dei nuovi malware, che sono soprattutto dei trojan creati per rubare soldi.

,

La diffusione dei software malevoli destinati ai dispositivi mobile è in costante crescita e tale fenomeno colpisce soprattutto gli smartphone e i tablet Android: il sistema operativo targato Google viene infatti attaccato dal 99,9% dei nuovi malware. I codici nocivi maggiormente diffusi sono dei trojan. Lo rende noto Kaspersky Lab, che ha appena condiviso un nuovo report utile a comprendere qual è la situazione attuale in ambito sicurezza informatica.

Android è oggi il sistema operativo mobile più adottato a livello globale, ed è di conseguenza divenuto il bersaglio principale dei criminali informatici, i quali stanno sfruttando le sue vulnerabilità soprattutto per tentare di rubare soldi agli utenti. Kaspersky Lab evidenzia per il secondo anno consecutivo una crescita notevole dei malware su Android e la situazione è peraltro destinata a peggiorare ulteriormente.

La stragrande maggioranza dei codici malevoli sono dei trojan, un tipo di virus utilizzato in numerosi diversi casi, come ad esempio contro gli attivisti tibetani. I trojan più comuni sono però quelli che rubano soldi all’utente mediante l’invio di un SMS non autorizzato a dei numeri telefonici a tariffa maggiorata, il tutto all’insaputa del proprietario che si ritrova così un credito di molto ridotto. Questi rappresentano il 63% delle infezioni totali su mobile.

Nei primi tre mesi del 2013, il numero delle minacce mobile rilevate è impressionante: 22.750 malware in totale, ovvero la metà dei programmi maligni rilevati nel corso dello scorso anno.

Fonte: Kaspersky Lab • Via: Mashable • Immagine: Flickr • Notizie su: , ,