QR code per la pagina originale

LG prepara un tablet Android, ma niente Nexus 5

LG sta sviluppando un nuovo tablet Android ma non si occuperà ne della realizzazione del Nexus 5, né della produzione di uno smartphone in Google Edition.

,

Nel giorno dell’ufficializzazione del Nexus 4 bianco, LG ha diramato una serie di informazioni utili a comprendere su quali nuovi progetti è al lavoro. Sta preparando un nuovo tablet Android, ma non si occuperà della realizzazione del Nexus 5 e nemmeno di una variante Google Edition di uno dei propri smartphone di punta.

Lo ha reso noto Wom Kim, vice presidente di LG Mobile Europa, durante una recente intervista rilasciata ad All About Phones. I piani per il 2013 della casa sudcoreana comprendono dunque una nuova tavoletta digitale con cuore Android, nel tentativo di LG di rubare una fetta di mercato ai competitor. Si ricorda che i precedenti sforzi del produttore nel segmento dei tablet – come ad esempio con l’Optimus Pad LTE – non hanno ottenuto successo.

Sebbene il Nexus 4 abbia invece avuto un buon successo commerciale, l’azienda non costruirà il Nexus 5 poiché non lo vede come un elemento utile a rafforzare il business e il brand LG. La medesima cosa vale per un device proposto in Google Edition, basato dunque sulla versione stock di Android, come quello proposto da Samsung per il Galaxy S4 e forse nelle prossime settimane anche da HTC con l’HTC One. Questo perché LG crede molto nella interfaccia utente proprietaria e non dimostra apprezzamento per Android “puro”, privo di personalizzazioni.

Wong ha infine cercato di minimizzare le aspettative relative a una nuova linea di dispositivi mobile LG dotati di un display flessibile. Sebbene lo sviluppo di tale tecnologia stia procedendo, non è ancora sufficientemente matura da poter essere integrata in un prodotto destinato ai consumatori. Per tale motivo, LG non rilascerà un device simile a breve, ma solo in futuro.

Galleria di immagini: Nexus 4, immagini