QR code per la pagina originale

Smartphone: Samsung conquista anche la Cina

Secondo Strategy Analytics, Samsung guida il mercato smartphone della Cina con un numero record di unità vendute; Apple è sesta, LG va malissimo.

,

Nel corso del primo trimestre 2013, Samsung ha venduto in Cina un numero record di smartphone: 12,5 milioni. Il dato appare particolarmente impressionante perché la casa sudcoreana è riuscita a infrangere per la prima volta il muro delle dieci milioni di unità. Lo riferisce Strategy Analytics, che ha appena condiviso la nuova classifica utile a comprendere la situazione di mercato nel Paese orientale.

Samsung ottiene dunque la fetta più grande del mercato smartphone cinese con una quota pari al 18,5%, in aumento di 2,2 punti percentuali rispetto a quanto conseguito nel trimestre precedente. Il secondo posto della classifica appartiene invece a Huawei, che è riuscita a superare Lenovo con 8,1 milioni di unità vendute; Lenovo scala dunque al terzo posto con 7,9 milioni, seguito dai produttori cinesi Coolpad e ZTE, che chiudono così la top five con rispettivamente 7 milioni e 6,4 milioni di smartphone distribuiti nel Q1 2013.

Apple ha venduto in Cina 6,1 milioni di iPhone e si è aggiudicata il sesto posto, mentre LG Electronics ha conseguito la peggiore performance mai registrata fino a oggi, dato che ha venduto solamente 100 mila smartphone raggiungendo lo 0,1% del mercato.

La Cina rappresenta uno dei mercati più vasti del mondo: costituisce circa il 32% di tutte le vendite a livello globale, e sono in tantissimi a guardare a questo Paese come un enorme potenziale per il proprio business. Curioso dunque notare come Samsung stia attualmente guidando le classifiche a livello globale, anche in Cina, portandosi a casa quasi tutti i profitti generati dalle vendite degli smartphone Android.

Fonte: The Next Web • Via: Cnet • Immagine: Realistic wavy flag of China, via Shutterstock • Notizie su: