QR code per la pagina originale

YouTube annuncia lo slow motion

YouTube annuncia la funzione slow motion con cui chiunque carichi un video sul servizio può rendere più accattivanti le proprie riprese.

,

YouTube annuncia lo “slow motion“, nuova opportunità disponibile per tutti gli utenti che intendono aggiungere un tocco di enfasi e creatività ai filmati caricati sulla repository video di proprietà Google.

Da tempo il team YouTube lavora per mettere a disposizione di chi carica filmati sulla repository nuovi strumenti di lavoro utili a rendere i filmati stessi più accattivanti. Ne giovano infatti entrambe le parti: l’utente può vantare un filmato più raffinato e coinvolgente, ed al tempo stesso YouTube può monetizzare la maggior qualità risultante del proprio catalogo configurandosi sempre più come punto di riferimento per il comparto. La tecnica dello “slow motion” si aggiunge così alle altre opportunità già messe a punto nei mesi scorsi, arricchendo una gamma di utility a cui chiunque può accedere gratuitamente in fase di upload di un video.

Lo slow motion funziona rallentando le immagini (1/8 della velocità normale), generando così un passaggio con particolare enfasi che impreziosisce le scene in movimento e ricche di dettagli. Un esempio:

Filmato a velocità normale:

Filmato in slow motion:

Fonte: YouTube Creator • Notizie su: ,