QR code per la pagina originale

iPad 5: dai case una sottigliezza incredibile

Un confronto tra i case di iPad 5 e un iPad con Display Retina dimostra l'incredibile sottigliezza del nuovo tablet: merito dei nuovi pannelli LCD.

,

Appaiono online nuove immagini delle custodie di iPad 5, il futuro tablet che Apple potrebbe presentare in autunno. Come è noto, il design dovrebbe essere del tutto identico a quello di iPad Mini, così che il dispositivo sia più sottile e leggero pur mantenendo la stessa dimensione a schermo di 9,7 pollici. Alcuni scatti di confronto con un case, tuttavia, mostrano quanto importante sarà la riduzione.

Qualche settimana fa alcune fonti orientali hanno affermato che iPad 5 sarà del 25-30% più leggero del suo predecessore, iPad con Display Retina. Larghezza e sottigliezza, invece, dovrebbero attestarsi attorno a una diminuzione del 15%. Ma quanto valgono, nella pratica, queste percentuali? Gli scatti diffusi dal sito Tinhte.vn rispondono a questa curiosità con un paragone davvero esaustivo: il device sarà di dimensioni parecchio ridotte, praticamente si recupererà tutto lo spazio oggi occupato dalla cornice laterale del tablet.

Il nome di Tinhte.vn non dirà molto ai più, tuttavia si tratta di un portale decisamente affidabile sul mondo della mela morsicata. Nel 2010 il sito è riuscito a mettere le mani su una pre-release di MacBook Pro, nel 2011 ha pubblicato un prototipo di iPhone con l’abilitazione alle funzioni di multitasking e lo scorso anno è stato il turno del Nuovo iPad, reso pubblico prima dell’effettivo keynote di Apple. Con queste premesse, non si può non credere all’effettiva veridicità degli scatti oggi resi noti.

Da dove deriva, però, un simile calo delle dimensioni di iPad 5? La risposta, ormai da tempo nota, proviene dalla tipologia di pannello LCD impiegata per il tablet, in particolare gli IGZO. Tali pannelli hanno bisogno di un ridottissimo spazio perimetrale per ospitare i loro circuiti, così i design possono essere notevolmente riprogettati al ribasso in larghezza. Inoltre, questi display necessitano di una sola fila di retroilluminazione anche in modalità Retina, fatto questo che richiede il consumo di meno energia e quindi una batteria più sottile rispetto alla precedente versione.

Per il resto, non emergono altre indiscrezioni di gran sorta sul futuro successore di iPad con Display Retina. La scocca dovrebbe essere in alluminio anodizzato nero o bianco, potrebbe crescere la potenza dell’obiettivo posteriore fino a 8/12 megapixel e non è detto che iPad non si doti di un rilevatore di impronte digitali, così come si vocifera iPhone 5S avrà a disposizione. Non resta che attendere, di conseguenza, l’effettivo lancio nei mesi di settembre-ottobre.

Fonte: AppleInsider • Immagine: Tinhte.vn • Notizie su: iPad con display Retina, , , ,