QR code per la pagina originale

Due eventi Google per Chrome mobile

Due eventi dedicati alle versioni mobile di Chrome, in programma rispettivamente per il 7 e 13 giugno, sono comparsi sul sito ufficiale Google Developers.

,

A solo un paio di settimane dall’evento I/O 2013, il sito Google Developers annuncia due nuovi eventi dedicati alle versioni mobile di Chrome, rispettivamente per venerdì 7 e giovedì 13 giugno. L’annuncio è giunto nella notte con due countdown che puntano ai live streaming su YouTube, ma senza alcun dettaglio in merito alle novità in arrivo.

Il primo si intitola “Chrome Mobile – Special Google Developer Live Event”, mentre il secondo più semplicemente “Mobile Chrome – Special Event”. Nomi che non forniscono alcun indizio su funzionalità inedite, dunque non resta che ipotizzare: potrebbe trattarsi di una major release per il browser dedicato ai dispositivi mobile Android e iOS, oppure dell’integrazione di qualche novità significativa. Negli ultimi mesi si è parlato dell’arrivo di Blink, motore di rendering che andrà a rimpiazzare WebKit, ma è comunque difficile collegarlo agli appuntamenti in programma.

Non è da escludere nemmeno l’arrivo del supporto alle estensioni per le versioni mobile del software, che spalancherebbe la strada a nuove possibilità sia per i programmatori che per gli utenti, oppure di un’ancora più forte integrazione con l’esperienza di navigazione su piattaforme desktop, che già oggi consente la sincronizzazione delle pagine aperte, delle password, dei dati inseriti nei moduli ecc. Ancora, uno dei due eventi potrebbe in qualche modo riguardare Android 4.3 Jelly Bean, release di cui si parla ormai ogni giorno con maggiore insistenza, in arrivo secondo alcuni rumor del fine settimana sulla Google Edition dello smartphone HTC One entro il mese di luglio.

Non va dimenticato nemmeno che proprio in quei giorni a san Francisco andrà in scena il WWDC 2013 di Apple, che tra gli argomenti di maggiore interesse avrà proprio le novità in arrivo per il sistema operativo iOS. Google, dunque, potrebbe aver scelto di fissare i due appuntamenti per “distrarre” in qualche modo l’attenzione di utenti e navigatori dal rivale di Cupertino.

Fonte: Android Police • Notizie su: ,