QR code per la pagina originale

The Last of Us, dettagli sul multiplayer (update)

Dalla demo pubblicata nel weekend emergono le prime informazioni sul comparto multiplayer di The Last of Us, a pochi giorni dal lancio del titolo su PS3.

,

Mancano ormai pochi giorni al debutto ufficiale di The Last of Us, nuova produzione Naughty Dog (già al lavoro in passato sulla serie Uncharted) in arrivo il 14 giugno solo su PlayStation 3. Cresce l’hype intorno al titolo, anche grazie al rilascio della demo avvenuto nei giorni scorsi, in esclusiva per i giocatori che hanno acquistato God of War: Ascension. Proprio dalla versione dimostrativa giungono alcune informazioni relative al comparto multiplayer. Un avviso: quanto segue nell’articolo contiene potenziali spoiler, dunque chi non vuole conoscere nulla sul gioco prima del rilascio interrompa qui la lettura.

Nonostante ancora non sia giunta una conferma ufficiale da parte della software house, pare che una delle modalità proposte sarà di tipo “survival”, ovvero con un gruppo di giocatori impegnati a fronteggiare gli attacchi delle creature nemiche organizzandosi in veri e propri clan, all’interno dei quali ognuno avrà il proprio ruolo. I più forti e preparati dovranno insegnare agli altri sopravvissuti come combattere, assegnando loro quando necessario missioni come l’esplorazione del territorio o il recupero di medicine e antibiotici necessari per combattere malattie ed epidemie. Inoltre, dall’elenco dei trofei trapelato in Rete la scorsa settimana, ne emerge uno chiamato Populace, che si ottiene dopo aver organizzato una fazione composta da 40 persone.

Naughty Dog per il momento mantiene il silenzio su questi dettagli: le uniche informazioni rilasciate fino ad oggi in merito riguardano l’intenzione di pubblicare tre espansioni DLC, una con contenuti da utilizzare nella campagna single player e altre due invece dedicate al multigiocatore. The Last of Us, stando a quanto visto finora, si candida di diritto a diventare una delle produzioni più ambiziose dell’attuale generazione videoludica, con la PS3 spremuta al 100% prima di lasciare il passo a PlayStation 4, che entro fine anno darà vita a una nuova console war che vedrà dall’altra parte della barricata l’agguerrita Xbox One di casa Microsoft.

Aggiornamento: confermata su The SixthAxis la modalità multiplayer Factions per The Last of Us.

Notizie su: