QR code per la pagina originale

Windows 8 al 4,27%, IE10 al 9,26%

Windows 8 cresce lentamente, in attesa di Windows 8.1. Ottima performance per Internet Explorer 10 che ha già superato IE6 e IE7.

,

Net Applications ha pubblicato le statistiche sulla diffusione dei sistemi operativi e dei browser relativi al mese di maggio. Per Microsoft ci sono buone e cattive notizie. Internet Explorer 10 ha superato il market share delle versioni 6 e 7, grazie all’arrivo su Windows 7. Windows 8 invece continua a crescere, ma molto lentamente. Entro fine mese è probabile il sorpasso ai danni di Windows Vista, tuttavia appare evidente che gli utenti attendano la disponibilità di Windows 8.1, prima di effettuare l’upgrade o acquistare un nuovo dispositivo.

Rispetto al mese di aprile, Windows 8 ha guadagnato solo lo 0,43%, raggiungendo una quota di mercato del 4,27%. Windows Vista è fermo al 4,51%, mentre Windows XP possiede ancora un numero elevato di sostenitori (37,74%). Il sistema operativo più diffuso rimane Windows 7 con un market share del 44,85%. Complessivamente i prodotti Microsoft dominano il settore con una quota del 91,67%. Molto distanti Mac OS X con il 7,07% e Linux con l’1,26%. Windows 8.1, di cui l’azienda di Redmond ha illustrato le principali funzionalità, verrà distribuito entro la fine dell’anno attraverso il Windows Store e sarà gratuito per gli utenti Windows 8.

Internet Explorer 10 con il 9,26% ha superato il market share combinato di IE6 (6,03%) e IE7 (1,78%), versioni ormai obsolete. Molto elevata invece la quota di mercato di IE8 (22,99%), essendo l’ultima versione compatibile con Windows XP. IE10 ha quindi rubato il 2,78% a IE9, che ora è sceso al 15,39%. Complessivamente Internet Explorer è installato sul 55,99% dei computer. Il resto della torta è suddivisa tra Firefox (20,63%) e Chrome (15,74%). Chiudono la classifica Safari con il 5,46% e Opera con l’1,77%.

Fonte: The Next Web • Via: The Next Web • Notizie su: , ,