QR code per la pagina originale

PES 2014, prime informazioni e screenshot

Prime informazioni ufficiali sulle novità introdotte da Pro Evolution Soccer 2014, accompagnate da screenshot e artwork per la simulazione calcistica.

,

Konami anticipa di qualche giorno l’inizio dell’E3 2013 pubblicando le prime informazioni ufficiali su PES 2014, accompagnate da una serie di screenshot e un artwork (raccolti nella galleria a fondo articolo) che mostrano in azione il tanto chiacchierato motore Fox Engine, punto di forza della simulazione calcistica. È con un post comparso poco fa sul blog ufficiale della serie che è finalmente possibile saperne di più sul titolo che in autunno andrà a sfidare FIFA 14.

Dopo aver lavorato per più di quattro anni al nuovo capitolo della serie PES, il team di produzione PES ha svelato per intero il nuovo sistema alla spalle di Pro Evolution Soccer 2014. Basandosi sul Fox Engine di Kojima Production, il gioco sarà caratterizzato da una nuova grafica spettacolare che andrà a ricreare l’emozione e la varietà di una partita di calcio di Serie A.

Tanti gli elementi introdotti con Pro Evolution Soccer 2014 che costituiscono un passo avanti rispetto a quanto visto negli ultimi anni, sui quali Konami punta per riportare la saga ai fasti di un tempo, complice anche l’esordio sulle console next-gen Xbox One e PlayStation 4 in arrivo sul mercato entro fine anno.

  • TrueBall Tech: per la prima volta in un gioco di simulazione calcistica, PES 2014 centrerà tutto sul pallone, la sua dinamica e come i giocatori lo usano. Le fisiche del pallone, la statura dei giocatori, la velocità e altezza dei passaggi, ecc., verrà tutto tenuto in considerazione per ricreare l’esperienza calcistica più realistica possibile, direttamente a casa vostra.
  • Motion Animation Stability System: anche i giocatori sono parte vitale del gioco con il M.A.S.S., che aumenterà il realismo dei contatti fisici tra giocatori, della ricerca della palla e delle decisioni prese in campo dall’IA, ottenendo così più partite aperte mentre si gioca a PES.
  • Heart: il calcio gira tutto intorno alle emozioni e il sostegno dei tifosi avrà ora un’influenza sulle prestazioni della squadra, facendo il tifo e rappresentando il “dodicesimo uomo”. In campo, la prestazione di un singolo giocatore, buona o cattiva che sia, avrà allo stesso modo un effetto sulla squadra, che gli regalerà una spinta morale, in caso di un episodio di splendore individuale, o che costringerà i suoi compagni di squadra a sostenerlo in caso non se la cavi molto bene.
  • PES ID: introdotto in PES 2013, il sistema di ID Giocatore ricrea fedelmente i movimenti e le abilità di circa 50 tra i giocatori migliori. In PES 2014, questo numero aumenterà notevolmente e si espanderà anche a squadre intere, replicando lo stile di gioco della squadra.
  • Team Play: con il nuovo Combination Plan i nostri utenti saranno in grado di allestire una serie di tattiche diverse in settori chiave del campo, utilizzando tre o più giocatori. Questi giocatori potranno correre in modi molto differenti per sfruttare buchi nella difesa o in centrocampo, usando le fasce laterali, curve in corsa o giochi di sovrapposizione per rendersi disponibili.
  • The Core: uno dei maggiori cambiamenti sarà visivo, grazie al nuovo motore grafico. I movimenti dei giocatori, i dettagli delle divise, le espressioni del viso, gli stadi, tutto imiterà la realtà. Lo scorrere della partita verrà inoltre migliorato senza più animazioni dopo particolari avvenimenti. Infine, i nostri fan potranno vedere cambiamenti in materia di punizioni e sanzioni, con maggiore reazione da parte della difesa e una sensazione di gioco più naturale.

Confermata la presenza della Lega di Campionato Asiatica con nuove squadre riprodotte fedelmente grazie alla licenza ufficiale. Inoltre, Konami ha anticipato che annuncerà a breve altri tornei inclusi ed elementi legati al gioco online.

Galleria di immagini: PES 2014, immagini e screenshot

Fonte: Konami • Notizie su: , ,