QR code per la pagina originale

MacBook Air, Airport e MacPro alla WWDC 2013

Apple presenta i nuovi MacBook Air, la nuova base Airport e l'incredibile nuovo MacPro: un desktop super-potente dal design mai visto prima.

,

Dopo la presentazione di OS X Mavericks, arrivano i nuovi MacBook Air. A presentarli sul palco Phil Schiller, eccitato per la presentazione.

I nuovi MacBook Air presentano una nuova CPU Haswell e una nuova batteria, con una batteria in grado di funzionare per un’intera giornata. Da 5 ore quotidiane di energia, infatti, si passa alle 9-12 ore di durata continuamente. Si tratta, come dice Schiller, di un tempo maggiore all’intera trilogia de Il Signore degli Anelli.

I nuovi MacBook Air ora sono compatibili con lo standard wireless 802.11ac, per delle connessioni ultraveloci alla Rete. Per rendere il proprio network domestico compatibile con questo nuovo standard, però, Cupertino ha deciso di lanciare anche la nuova base Airport, con un design rinnovato e spazio per un nuovo hard-disk.

I nuovi MacBook Air, esteticamente identici alla versione precedente, sono disponibili già da oggi su Apple Store. A cambiare, però, è la loro compatibilità energetica: ancora più verdi e riciclabili.

La vera novità, però, è l’incredibile nuovo Mac Pro: un computer mai visto prima, un cilindro davvero bellissimo da vedere. Un prodotto futuristico – quella alla WWDC 2013 è infatti una sneak preview – tanto che Schiller lo introduce con una frase davvero significativa: «[Apple] Can’t innovate more MY ASS!».

Le dimensioni sono ridotte, ma la potenza è incredibile. Storage flash di default, nuovi processori Xeon, dual GPU di default, Thunderbolt 2, HDMI, un motion sensor per indicare le prese sul retro: è davvero il futuro del desktop pro. Arriverà sul mercato entro la fine dell’anno ed è il primo prodotto Apple completamente fabbricato negli USA.

Galleria di immagini: Mac Pro 2013, foto ufficiali