QR code per la pagina originale

TomTom presenta Go 400, Go 500 e Go 600

TomTom Go 400, TomTom Go 500 e TomTom Go 600 sono tre nuovi navigatori satellitari presentati dal produttore olandese, tutti con display touchscreen.

,

“Navigatori di nuova generazione per gli automobilisti 3.0”. Così recita il comunicato stampa giunto in redazione, con il quale l’azienda olandese presenta i nuovi navigatori satellitari TomTom Go 400TomTom Go 500TomTom Go 600, tutti equipaggiati con display touchscreen capacitivo in dimensioni differenti: 4,3, 5 e 6 pollici. Presenti anche servizi come mappe 3D e aggiornamenti in tempo reale sul traffico.

Grazie alla mappa interattiva tutti gli automobilisti potranno avere il mondo a portata di mano. È sufficiente ingrandire o ridurre la mappa con la punta delle dita per trovare ed esplorare luoghi o toccarla per ottenere subito un percorso verso la destinazione desiderata. Inoltre i nuovi navigatori sono dotati di mappe 3D che permettono di visualizzare edifici e monumenti e di individuare facilmente la propria posizione.

Interfacciando i dispositivi della linea Smartphone Connessi con un telefono via Bluetooth sarà possibile accedere a Internet e scaricare, come già detto, informazioni dal servizio TomTom Traffic, evitando così di restare bloccati in coda grazie ai suggerimenti sul percorso migliore da seguire. I modelli Sempre Connessi (disponibili sul mercato a partire dai prossimi mesi) non richiedono invece l’ausilio di un device esterno per l’accesso alla Rete, grazie alla SIM integrata. Ecco le caratteristiche offerte dai nuovi prodotti.

  • Barra del percorso: l’automobilista può visualizzare le informazioni essenziali sul traffico e relative al proprio viaggio. La barra del percorso mostra informazioni esatte sulla situazione del traffico e sugli autovelox.
  • Ricerca rapida: la funzione permette di ricercare più rapidamente la propria meta grazie ai risultati intuitivi della ricerca. La funzione Ricerca rapida cerca la destinazione desiderata non appena si inizia a digitare.
  • My Places: il servizio permette di visualizzare sulla mappa le posizioni preferite. È possibile personalizzare la propria mappa con My Places per trovare e navigare, in modo semplice, verso i luoghi preferiti.
  • Mappe a vita: sarà possibile guidare sempre con la mappa più recente. Per tutta la vita del prodotto, gli automobilisti possono scaricare ogni anno quattro o più aggiornamenti completi della mappa sul proprio dispositivo. Gli utenti riceveranno tutti gli aggiornamenti relativi alla rete stradale, agli indirizzi e ai punti di interesse.
  • Autovelox (prova di tre mesi): gli automobilisti possono guidare in tutta tranquillità, ricevendo gli avvisi sugli autovelox e i tutor presenti sul percorso. Questi avvisi tempestivi incrementano la consapevolezza dell’automobilista e il rispetto dei limiti di velocità locali e aiutano a risparmiare sulle multe per eccesso di velocità.

La commercializzazione dei tre modelli annunciati oggi prenderà il via domani, giovedì 13 giugno, presso le principali catene di elettronica e sugli store online. I prezzi previsti sono: TomTom Go 400 (179,90 euro), Tom Tom Go 500 (199,90 euro), TomTom Go 600 (259,90 euro).

Notizie su: , ,