QR code per la pagina originale

Google+ e la sincronizzazione delle notifiche

Novità per Google+: fra tutte la più importante riguarda la sincronizzazione delle notifiche tra la versione Web del social network e le app mobile.

,

Con un post firmato da Vic Gundotra il gruppo di Mountain View annuncia le novità introdotte oggi per il social network Google+. La più importante riguarda la sincronizzazione delle notifiche tra i differenti dispositivi utilizzati. In altre parole, aprendo il box che riporta le interazioni con il proprio account da parte degli utenti l’avviso sparirà all’istante su tutti gli altri device, come smartphone, tablet o computer desktop.

Questo contribuisce a rendere più facile e intuitiva la consultazione dei messaggi ricevuti, dei commenti e dei +1, evitando di dover prestare attenzione più volte alla stessa notifica magari già consultata in precedenza come spesso avveniva in passato. Nella Google Bar presente nella parte alta dei servizi compare inoltre un’icona a forma di campanella (come visibile nell’ultimo degli screenshot allegati di seguito), utile per avvisare l’utente di nuove interazioni e una linea separa in modo marcato le notifiche già lette da quelle appena arrivate. Tutto questo, come sempre accade con le feature inedite, sarà reso disponibile per tutti entro qualche giorno o al massimo settimana, con il rollout che ha già preso il via su Android e nella versione Web, per poi raggiungere prossimamente anche iOS.

Le notifiche per l'app ufficiale Android di Google+ spiegate da Vic Gundotra

Le notifiche per l’app ufficiale Android di Google+ spiegate da Vic Gundotra

Cambiamenti anche per l’applicazione ufficiale dedicata ai dispositivi equipaggiati con la piattaforma mobile di casa Google: in seguito all’aggiornamento sarà possibile eliminare una fotografia direttamente dalla schermata dedicata alla sua visualizzazione. Ancora, un tap sui singoli post pubblicati mostra immediatamente il numero di +1 effettuati dagli altri utenti, dei commenti lasciati e delle condivisioni e, infine, il menu laterale fornisce l’accesso alle altre app di bigG.