QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia Office Mobile per iPhone

Office Mobile per iPhone permette di creare, visualizzare e modificare documenti Word, Excel e PowerPoint. È obbligatorio un abbonamento ad Office 365.

,

Dopo mesi di indiscrezioni e speculazioni, Microsoft ha finalmente annunciato Office Mobile per iOS. Le prima versione della suite di produttività per il sistema operativo Apple è compatibile solo con iPhone e iPod touch. Per visualizzare e modificare i documenti Word, i fogli di lavoro Excel e le presentazioni PowerPoint è obbligatorio un abbonamento ad Office 365. Non esiste quindi nessuna versione gratuita, né una versione specifica per iPad. Inoltre, almeno inizialmente, l’app è disponibile solo per gli utenti degli Stati Uniti.

Il design di Office Mobile per abbonati Office 365, questo il nome completo dell’applicazione, è molto simile alla controparte Windows Phone. Sono presenti quattro sezioni principali per accedere ai file recenti, alla creazione dei documenti, alle cartelle di SkyDrive e alle impostazioni. È possibile creare documenti Word e fogli Excel direttamente dallo smartphone, mentre non è possibile creare presentazioni PowerPoint, ma solo editare il testo e inserire note. Essendo l’app legata ad Office 365, l’utente può memorizzare i file su SkyDrive, SkyDrive Pro e SharePoint. In questo modo, l’accesso è possibile da qualsiasi dispositivo e il lavoro potrà continuare dal punto in cui è stato interrotto. Tutte le modifiche verranno sincronizzate dal servizio cloud e saranno visibili anche sulle Office Web Apps e su Office 2013. Gli utenti iOS possono aprire qualsiasi documento Office allegato ad un messaggio di posta elettronica.

Le tre applicazioni incluse in Office 365 sono state ottimizzate per il piccolo display dello smartphone. L’editing dei documenti può essere effettuato anche offline. Le modifiche verranno sincronizzate online quando sarà nuovamente disponibile la connessione Internet. Non sono supportati i formati dei file di Office 2003 e precedenti, né i file ODF. Gli utenti iOS sono abituati ad evidenziare il testo mediante i controlli classici. Office Mobile invece utilizza il doppio tap per mostrare il pulsante di modifica e le opzioni di formattazione.

All’avvio dell’applicazione viene visualizzata una schermata, in cui l’utente deve inserire le credenziali di accesso ad Office 365 (email e password). In alternativa, è disponibile l’opzione per la sottoscrizione dell’abbonamento (99,99 dollari/anno o 9,99 dollari/mese). La recente versione di SkyDrive per iOS non permette di effettuare l’acquisto in-app di spazio aggiuntivo. Per Office Mobile, invece, l’azienda è stata costretta a rispettare le condizioni d’uso della piattaforma. Per ogni abbonamento, Apple intasca una commissione del 30% sul prezzo. La distribuzione internazionale dell’app è prevista nei prossimi 4-5 giorni.

Fonte: Microsoft • Via: The Verge • Notizie su: ,