QR code per la pagina originale

Acer conferma: dispositivi indossabili dal 2014

Acer sta esplorando le possibilità offerte dalle tecnologie indossabili e proporrà un proprio prodotto nel 2014. Lo ha confermato il presidente ST Liew.

,

Anche Acer è interessata alla tecnologia indossabile ed è attualmente al lavoro per esaminarne le potenzialità. Lo ha dichiarato ST Liew, presidente della divisione smartphone del gruppo, durante una recente intervista concessa a Pocket-Lint, in occasione della quale ha anticipato che il primo prodotto indossabile proprietario giungerà nel corso del prossimo anno.

«Stiamo guardando verso gli indossabili. Penso che ogni azienda che produce prodotti rivolti ai consumatori dovrebbe guardare alle tecnologie indossabili. Non è un concetto nuovo… ma finora non è esploso come invece dovrebbe», ha sottolineato Liew, aggiungendo che quello dei dispositivi indossabili è un mercato con un potenziale di miliardi di dollari, e per tale motivo Acer è pronta ad entrarvi con un proprio prodotto.

Non è però stato reso noto che tipo di dispositivo sarà: uno smartwatch? Degli occhiali come quelli di Google? Un altro device? Bisognerà attendere del tempo per saperne di più a riguardo. Per ora, Acer sta investendo in ricerca e sviluppo, con l’obiettivo di trovare il giusto tipo di prodotto che possa affascinare i consumatori. Ha spiegato infatti Liew che «reputo che il trucco sia quello di fare il giusto trade-off, integrando esattamente quello che la gente si aspetta da un prodotto indossabile. Un’autonomia di una giornata è sufficiente? Può darsi, se il meccanismo di ricarica è semplice, per esempio se basta appoggiarlo sul comodino e la ricarica si attiva per induzione».

Insomma Acer sta attualmente esplorando tutte le possibilità per vedere quale prodotto introdurre sul mercato il prossimo anno. Si ricorda che anche colossi come Apple, Microsoft, Sony, Google e altri stanno guardando a tale segmento di mercato con interesse.