QR code per la pagina originale

Nuovo HTC One: HTC BlinkFeed

La nuova homescreen del nuovo HTC One è composta da due elementi cardine: la nuova Sense e HTC BlinkFeed. Approfondiamo quest’ultima, la vera novità.

,

Con HTC BlinkFeed, la homescreen del nuovo HTC One, HTC si allontana dalla tradizionale homescreen degli smartphone Android, introducendo alcune caratteristiche per rendere più appagante l’esperienza utente.

HTC BlinkFeed raccoglie sulla schermata principale del telefono un mix di contenuti, con box di diverse dimensioni, che variano dal flusso di notizie selezionate dalle fonti più interessanti, ai video o alle foto condivise con l’app della fotocamera, passando agli aggiornamenti dei profili social dei propri contatti, il tutto sempre in live streaming. L’interfaccia, che ha un design minimale e molto pulito, permette così di seguire tutti i contenuti più interessanti direttamente dalla schermata principale del telefono, senza dover aprire diverse applicazioni.

Abbiamo usato HTC BlinkFeed per diverso tempo e abbiamo potuto apprezzare la qualità dell’esperienza d’uso. Ci è piaciuto, in particolare, il fatto che, quando si fa clic su un articolo, l’immagine e il testo correlati si aprono similarmente a un ebook reader, senza la necessità di avviare il browser. Allo stesso modo, anche quando si clicca su un feed contenente delle foto o un video, non si esce da questa feature. La sensazione che ne deriva è di immediatezza nella fruizione dei contenuti, senza quelle pause tipicamente richieste dal caricamento di nuove applicazioni.

A completare la piacevole interfaccia troviamo, nella zona superiore, l’orologio e le previsioni meteo, un’evoluzione e modernizzazione dei widget tradizionali a cui HTC ci ha abituati. Poi, fra la parte superiore e l’inizio dei box, troviamo l’indispensabile barra per le impostazioni generali, la personalizzazione dei feed, la ricerca dei contenuti.

HTC BlinkFeed, infine, non è solo uno strumento per la ricezione di notifiche, ma permette anche la condivisione diretta, consentendo l’accesso immediato a Facebook, Twitter, Google+, Gmail, Dropbox e altro ancora, senza mai dover uscire dalla homescreen.

L’idea dietro HTC BlinkFeed è realizzata con successo ed è una fresca ventata di novità per il mondo degli smartphone Android. Sebbene sia una versione 1.0, il funzionamento è fluido ed efficace, tanto che dopo qualche giorno ci si ritrova a farne il punto di riferimento degli aggiornamenti quotidiani su notizie e argomenti social. Nella versione successiva ci aspettiamo miglioramenti sul versante della personalizzazione, con, ad esempio, la possibilità di scegliere i contenuti da mostrare anche da fonti diverse da quelle suggerite.

Per finire, è un vero peccato che HTC BlinkFeed non sia presente sulla schermata di blocco del telefono, ma, considerato che possiamo disattivarla del tutto, non è realmente necessario.

Dopo averlo provato, siamo sicuri che HTC BlinkFeed rappresenta un valore aggiunto all’esperienza d’uso che uno smartphone come il nuovo HTC One può offrire e, allo stesso tempo, un sostanziale passo in avanti nella trasformazione del telefono da un semplice contenitore di App ad un dispositivo personale che mette al centro gli interessi di chi lo utilizza. L’obiettivo che, del resto, HTC aveva in mente nella progettazione del nuovo HTC One e, in particolare, di HTC Blinkfeed.

Notizie su: HTC One, ,