QR code per la pagina originale

Lezioni scolastiche interattive con gli smart glass

Ricercatori spagnoli hanno realizzato un sistema che permette ai professori di interagire con gli studenti mediante Kinect e occhiali AR.

,

I ricercatori della Universidad Carlos III di Madrid (UC3M) hanno realizzato un sistema denominato Augmented Lecture Feedback System (ALF) che migliora la comunicazione e l’interazione tra studenti e professori durante una lezione scolastica. Il prototipo è costituito da smart glass, Kinect e una lavagna interattiva multimediale. Gli occhiali sfruttano una tecnologia di realtà aumentata per visualizzare le domande e le risposte degli studenti collegati al sistema mediante un’app installata sui propri smartphone.

L’architettura di ALF è descritta in un articolo pubblicato su un numero monografico del British Journal of Educational Technology dedicato all’istruzione del futuro. Il sistema è controllato dalle gesture rilevate da Kinect. Il professore seleziona le slide della lezione che vengono mostrate sulla lavagna interattiva e attiva domande predeterminate, alle quali gli studenti rispondono mediante l’app installata sui loro smartphone (collegati al server del sistema). ALF può identificare gli studenti utilizzando il riconoscimento facciale (le foto sono state precedentemente caricate sul database) oppure usando un sistema di posizionamento basato su marcatori.

Il professore indossa gli occhiali AR e vede dei simboli sulla testa degli studenti corrispondenti a determinate attività. Ad esempio, un punto interrogativo indica una domanda, mentre un segno di spunta una risposta esatta. Gli studenti possono così comunicare con il professore senza interrompere la lezione, chiedendo eventualmente di ripetere un concetto o di rallentare la spiegazione. Nella parte superiore del display degli smart glass viene mostrato una digramma con le risposte date dagli studenti, utile soprattutto in caso di classi numerose.

Il sistema crea un canale di comunicazione che potrebbe aiutare a vincere la timidezza o la paura di parlare davanti alla classe. Inoltre, il professore può modificare il tipo di lezione in base ai continui feedback ricevuti e basati sulla reale comprensione o conoscenza degli studenti. Attualmente gli occhiali sono piuttosto pesanti e costosi, ma nei prossimi anni saranno disponibili modelli migliori, come i Google Glass, che possono essere adattati al sistema ALF.

Fonte: Engadget • Notizie su: