QR code per la pagina originale

Google Store o Android Nation?

Fotografato l'ingresso del primo Android Nation, il negozio che Google sta allestendo a Nuova Delhi (India) per l'apertura prevista entro fine anno.

,

Nonostante la smentita ufficiale giunta a febbraio direttamente da Andy Rubin non si fermano le indiscrezioni sui cosiddetti Google Store, ovvero i negozi che il gruppo di Mountain View sembrerebbe aver intenzione di allestire in giro per il mondo con l’obiettivo di dare la possibilità agli utenti di testare i suoi prodotti prima dell’acquisto. Il nuovo rumor arriva oggi dall’India, più precisamente dalla capitale Nuova Delhi, dove è stato avvistato uno store chiamato Android Nation.

Stando a quanto riportato sulle pagine del sito The Economic Times, non si tratta del primo spazio di questo tipo: ce ne sono già due operativi a Giacarta (come dimostra la fotografia allegata in apertura), in Indonesia, gestiti da bigG in collaborazione con la catena locale Erafone. L’arrivo sul territorio indiano con lo store da circa 130 metri quadrati, a quanto pare, rappresenta però il primo step di un programma che prevede di fare altrettanto anche in Medio Oriente, in Thailandia e in Africa.

L’azienda statunitense ha siglato una collaborazione con B. K. Modi di Spice Global per aprire negozi in diverse città dell’India, iniziando da Nuova Delhi entro fine anno. Come per gli store simili in Indonesia, ogni Android Nation servirà a promuovere e vendere prodotti Android come smartphone e tablet commercializzati da Samsung, HTC, Sony, LG, ASUS e altri brand.

Non un vero e proprio Google Store dunque, ma una vetrina dove raccogliere il meglio dei dispositivi Android e metterli a disposizione degli utenti per una prova prima dell’acquisto. Non è difficile immaginare che in futuro, all’interno di questi spazi, possano arrivare anche prodotti della linea Nexus, gli occhiali per la realtà aumentata Google Glass o i Chromebook equipaggiati con sistema operativo Chrome OS.

Fonte: The Economic Times • Via: 9to5Google • Notizie su: