QR code per la pagina originale

Nuovi MacBook Air: problemi di WiFi

I nuovi MacBook Air, quelli con connettività 802.11ac, soffrono di problemi WiFi: la rete smette di funzionare dopo pochi minuti dall'accensione.

,

Sembra ormai una triste tradizione: qualsiasi prodotto Apple lanciato nella sua prima versione, soffre di qualche problematica. Non ne è esente nemmeno l’ultimo MacBook Air, il modello dall’hardware rinnovato presentato all’ultima WWDC: il WiFi non funzionerebbe in modo corretto. E sul sito del supporto Apple, sempre per perorare tale funesta tradizione, compaiono numerosi messaggi di utenti scocciati.

Stando a quanto dichiarato dagli utilizzatori, il nuovo MacBook Air – ora compatibile con lo standard 802.11ac – si connetterebbe alla Rete solo per pochissimi minuti, spesso meno di due. A questo punto si rende necessario il riavvio, quest’ultimo tutt’altro che risolutivo, perché dopo poco la situazione sgradevole si ripresenta. Così spiega uno dei tanti messaggi apparsi online:

«Il WiFi inizialmente si connette ma, dopo uno o due minuti, smette subito di funzionare. Un reboot completo è necessario per connettersi nuovamente.»

Il malfunzionamento, in via del tutto ufficiosa, sembrerebbe essere confermato anche dagli addetti degli Apple Store di Londra, i quali avrebbero indicato il verificarsi di problematiche “sopra la media” e un numero crescente di restituzioni del portatile ultraleggero.

È ancora presto per dire se la fallace connettività WiFi sia correlata a questioni di tipo hardware o software, anche se data la randomicità diffusa del bug la seconda opzione apparirebbe più probabile. Si attende quindi che Apple riconosca ufficialmente il problema e ne fornisca una soluzione immediata, sia essa con un aggiornamento software oppure un upgrade del firmware.

Quella della connettività WiFi poco funzionante sembra essere una maledizione per Apple, iniziata con iPhone 4 e poi diffusa su tutti i prodotti della linea. L’ultima grande ondata di lamentele è avvenuta lo scorso anno con la terza versione di iPad – il cosiddetto nuovo iPad – questione però apparentemente risolta man mano che nuove build di iOS 5 e iOS 6 si sono rese disponibili. Appare lecito quindi porsi una domanda: perché tutte le nuove versioni di un prodotto targato Mela soffrono sempre di qualche problematica, poi risolta in itinere?

Fonte: MacRumors • Notizie su: Apple MacBook Air, ,