STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Street View in cima al Burj Khalifa di Dubai

Google fotografa il Burj Khalifa di Dubai per Street View, l'edificio più alto al mondo: la visione degli scatti è sconsigliata a chi soffre di vertigini.

,

Con i suoi 829,8 metri di altezza il Burj Khalifa (tradotto “Torre Khalifa”) di Dubai è l’edificio più alto al mondo, un grattacielo che sorge in uno dei sette Emirati Arabi Uniti. Google ha voluto offrire agli utenti la possibilità di capire cosa si prova osservando il panorama dell’area circostante da una quota tanto elevata, arricchendo il database della piattaforma Street View con una nuova raccolta di immagini panoramiche a 360 gradi scattate con l’ausilio delle attrezzature Trekker e Trolley.

È la prima volta che fotografiamo un grattacielo su Street View, rendendo Google Maps un servizio ancora più completo e utile. Le fotografie sono state scattate in tre giorni utilizzando Trekker e Trolley, per catturare panorami in alta risoluzione sia all’interno che all’esterno dell’edificio.

Il team di Mountain View non si è limitato a fotografare i corridoi del Burj Khalifa e ciò che si vede affacciandosi dalle sue terrazze, ma come ben visibile dal video seguente ha impiegato uno dei ponteggi solitamente utilizzati per pulire le finestre per recarsi all’esterno, all’80esimo dei 163 piani che compongono la struttura. La riproduzione del filmato, per ovvie ragioni, è sconsigliata a chi soffre di vertigini.

Quello relativo all’altezza non è il solo primato che spetta alla Torre: al suo interno ci sono anche gli ascensori più veloci al mondo, capaci di raggiungere una velocità di 35 Km/h, oltre al ristorante (442 metri, 122esimo piano) e al night club (144esimo piano) più alti mai creati. La costruzione prese il via il 21 settembre 2004, per concludersi cinque anni dopo l’1 ottobre 2009, con un investimento quantificato in circa 1,5 miliardi di dollari. La progettazione è stata curata dagli architetti dello studio Skidmore, Owings & Merrill di Chicago.

Commenta e partecipa alle discussioni