QR code per la pagina originale

TSMC produrrà i chipset Apple dall’A8

Apple avrebbe ufficializzato un contratto triennale con TSMC per la produzione di chipset, escludendo così Samsung: il primo sarà l'A8.

,

Pare essere ufficiale: Taiwan Semiconductor Manufacturing Co, in breve TSMC, produrrà i chipset per gli iDevice che Apple lancerà nei prossimi tre anni. L’avvio della produzione non sarà però con l’imminente A7 in dirittura d’arrivo sugli iPhone 5S, bensì dagli A8 del 2012. Cupertino raggiunge così l’obiettivo di svincolarsi dal rivale Samsung.

È DigiTimes a diffondere la notizia e, sebbene la testata non sia nota per la sua affidabilità sul mondo Apple, questa volta si tratterebbe di un’indiscrezione credibile. Pare che TSMC e il partner Global UniChip inizieranno presto a produrre chipset da 20, 16 e 10 nanometri, compreso l’A8 di Apple facente parte del primo gruppo.

La prima produzione di chipset A8 partirà già il prossimo luglio, ma si tratterà semplicemente di una fabbricazione di prova per capire se l’azienda riuscirà a soddisfare i rigidissimi standard qualitativi richiesti da Cupertino. I primi device commerciali dotati di tali processori non dovrebbero fare la loro apparizione sul mercato prima del 2014. L’intero processo avverrà negli impianti di Taiwan, precisamente sulle linee 4, 5 e 6 della struttura Fab 14, quest’ultima interamente dedicata alla realizzazione di soluzioni a marchio mela morsicata.

Il nome di TSMC come sostituto di Samsung ormai circola da tempo, tanto che già da mesi si parla di un contratto miliardario tra Apple e l’azienda asiatica. La strategia di allontanamento dal colosso sudcoreano non risponde alla necessità di trovare nuovi standard qualitativi per i processori ARM personalizzati da Cupertino, bensì per distaccarsi dal gruppo dopo le numerose cause legali che hanno visto contrapposte proprio Samsung e Apple. Non è dato sapere quanto eventualmente Samsung perderà dalla perdita degli ordini dalla California, ma si tratterà di certo di cifre ingenti, considerato come al momento la società sia l’unico fornitore di SoC per gli iDevice.

I processori a marchio Apple sono arrivati oggi alla generazione A6X, montata sugli iPad di quarta generazione. Per il prossimo autunno, in concomitanza con il lancio di iPhone 5S, è atteso l’arrivo dell’A7, mentre a fine anno dovrebbe nascere l’A7X per i nuovi iPad da 9,7 pollici. L’A8, di conseguenza, sarà inizialmente disponibile sul melafonino che la Mela potrebbe lanciare nell’estate del 2014.

Fonte: Digitimes • Via: AppleInsider • Immagine: PHAndroid • Notizie su: ,