QR code per la pagina originale

Windows 8.1 Preview, immagine ISO per il dual boot

Microsoft distribuirà Windows 8.1 Preview anche in versione ISO. Questa modalità di installazione dovrà essere usata dagli utenti italiani.

,

Windows 8.1 Preview verrà distribuito da Microsoft attraverso il Windows Store e potrà essere installato come aggiornamento di Windows 8. Per gli utenti che desiderano invece conservare l’attuale versione del sistema operativo sarà disponibile l’immagine ISO per consentire l’installazione di Windows 8.1 in una partizione separata e quindi creare un dual boot. Sono queste alcune delle informazioni scoperte da un utente all’interno della pagina Q&A che Microsoft pubblicherà sul sito ufficiale il giorno 26 giugno.

I requisiti hardware minimi di Windows 8.1 Preview sono gli stessi di Windows 8: processore da 1 GHz, 1 GB (32 bit) o 2 GB (64 bit) di RAM, una scheda video DirectX 9, 16 GB (32 bit) e 20 GB (64 bit) di spazio libero su disco. Per Windows 8.1 RT occorrono invece 10 GB. Per usare la versione preview del sistema operativo è obbligatorio effettuare il login con un account Microsoft. L’opzione per creare un account locale sarà disponibile con la release finale. Windows 8.1 Preview supporta 13 lingue: arabo, inglese, cinese tradizionale, cinese semplificato, francese, tedesco, giapponese, coreano, portoghese, russo, spagnolo, svedese e turco. Se l’utente installa l’update in una lingua diversa da quella attuale verranno conservati solo i file, mentre le app e le impostazioni saranno cancellate.

Se le informazioni sono esatte, l’italiano non è presente tra le lingue supportate, quindi non è possibile aggiornare Windows 8 tramite il Windows Store. Fortunatamente esiste un’alternativa. Microsoft infatti rilascerà anche l’immagine ISO di Windows 8.1 Preview che include tutte le lingue. In questo caso è necessario inserire un nuovo product key. Anche se occorrerà più tempo per il download, la ISO è sicuramente l’opzione migliore, in quanto l’update via Windows Store obbligherà l’utente a reinstallare tutte le app (Modern e dekstop) quando sarà rilasciata la versione finale. Inoltre, sarà possibile creare una configurazione dual boot con Windows 8 e Windows 8.1 Preview in due partizioni separate.

Se l’utente decide di usare l’immagine ISO per aggiornare Windows 8 Pro con Media Center, quest’ultimo sarà rimosso e dovrà essere reinstallato con il product key originale di Windows 8 Pro Pack o Windows 8 Media Center Pack.

Fonte: MyDigitalLife • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni