QR code per la pagina originale

iOS 7 e OS X Mavericks: nuove beta ai developer

Apple rilascia le seconde beta di iOS 7 e OS X Mavericks agli sviluppatori: poche le novità, ma diversi miglioramenti di performance.

,

Giornata di aggiornamenti per il mondo del software Apple: dopo il rilascio della prima versione di iOS 7 per iPad, Cupertino ha reso disponibili ai developer la seconda beta del sistema operativo mobile e di OS X Mavericks. Poche, ma interessanti, le novità.

Per quanto riguarda iOS 7, il sistema operativo mobile elaborato da Jonathan Ive in chiave minimalista, diverse sono le funzioni introdotte, sebbene di minor impatto rispetto alla prima preview consegnata agli sviluppatori.

Si parte da una nuova schermata di benvenuto al primo avvio, pensata per immettere una sola volta la password per iCloud, le credenziali d’accesso per iMessage, l’account iTunes e le impostazioni di base del device. Si continua con l’introduzione dell’app dedicata agli appunti vocali, stranamente scomparsa nella prima edizione della beta, e con le novità per Trova il Mio iPhone, ovvero la modalità presentata alla WWDC per bloccare le attivazioni dei device successive a un furto.

Novità anche per Siri, più snella e finalmente dotata di una seconda voce maschile, il centro di controllo con una nuova icona per l’orologio, i promemoria dal design più compatto, la reintroduzione del backup via iCloud, la possibilità di salvare città preferite nell’app meteo e altri aggiustamenti minori. In definitiva, nulla di eclatante, piccoli miglioramenti rispetto a quanto visto fino a oggi.

Passando a OS X Mavericks, il nuovo sistema operativo per Mac di cui non è ancora data sapere una precisa data di lancio, si ha un lieve miglioramento in fatto di performance. Oltre alla distribuzione di nuove build di Xcode 5 e di OS X Server, i developer hanno segnalato un sistema nettamente più fluido e piacevole da utilizzare. Tra le altre novità, leggere modifiche all’interfaccia di Safari, un setup guidato per iCloud Keychain, un pulsante di condivisione nel Centro Notifiche, la piena funzionalità dell’Assistente Migrazione e una migliore reattività della selezione dei documenti nel Finder.

OS X Mavericks e iOS 7 vedranno probabilmente un lancio in autunno, quasi certamente in concomitanza con l’arrivo dei nuovi melafonini – iPhone 5S e iPhone low cost – e dei nuovi tablet a marchio mela morsicata. Appuntamento alla fine di settembre, allora, mese indicato dagli analisti come il più probabile per le novità da Cupertino.

Galleria di immagini: iOS 7, le foto ufficiali