QR code per la pagina originale

Mercedes-Benz presenta Active Multibeam LED

Mercedes-Benz annuncia per il prossimo anno l'arrivo della nuova tecnologia Active Multibeam LED: un passo in avanti per i sistemi di illuminazione.

,

Mercedes-Benz CLS è stata, nel 2010, la prima automobile al mondo equipaggiata con fari dinamici completamente a LED ad offrire tutte le tradizionali funzioni di illuminazione adattive dei sistemi allo xeno, mentre la nuova Classe S è la prima vettura in cui tutti gli elementi luminosi adottano questa tecnologia, con un significativo risparmio in termini energetici. Dal prossimo anno l’azienda tedesca darà il via all’integrazione sulle vetture dell’Active Multibeam LED, compiendo così un ulteriore passo in avanti. 

Il sistema è stato studiato per controllare il comportamento dei fari in funzione della specifica situazione, agendo all’occorrenza sui singoli LED, che possono essere accesi o spenti in modo del tutto indipendente per illuminare con precisione determinate aree. Questo permetterà di adattare con precisione le luci alle condizioni del traffico, in modo rapido e impercettibile, differentemente per la parte destra e per quella sinistra dell’auto. Tutto il carico di lavoro per quanto riguarda l’elaborazione dei parametri ricevuti da una telecamera è affidata alle centraline, con calcoli effettuati oltre 100 volte al secondo.

Alcuni dei fari LED equipaggiati dalle automobili Mercedes-Benz

Alcuni dei fari LED equipaggiati dalle automobili Mercedes-Benz

Sulla CLS già dal 2010 offriamo ai nostri clienti i primi fari a LED, che dispongono di tutte le funzioni adattive dell’Intelligent Light System. Grazie all’Active Multibeam LED, oggi i fari possono reagire in modo ancora più preciso, rapido e individuale alle variazioni delle condizioni del traffico. A ciò si aggiungono ulteriori nuove funzioni che il cliente può percepire e apprezzare immediatamente come, ad esempio, il riconoscimento preventivo delle curve con i fari attivi. Mercedes-Benz ribadisce così il proprio ruolo di pioniere nel settore dell’illuminazione.

Queste le parole di Thomas Weber, membro del Board of Management di Daimler AG e responsabile Group Research e Development di Mercedes-Benz Cars, riportate in un comunicato stampa giunto in redazione. Il futuro delle quattro ruote, oltre che da motori sempre più rispettosi dell’ambiente ed efficienti, sistemi per sollevare il conducente dall’ingrato compito di dover cercare parcheggio e tecnologie dedicate all’intrattenimento multimediale in-car, passa anche per l’illuminazione della strada.

Notizie su: