QR code per la pagina originale

Dropbox 2.3 per iOS, gesture e file sharing multiplo

La nuova versione dell'app per iPhone e iPad semplifica le operazioni di gestione dei file e la condivisione di più immagini.

,

Dropbox ha annunciato la disponibilità di una nuova versione dell’app per iPhone, iPad e iPod touch. Dropbox 2.3 per iOS non introduce grandi novità, ma due nuove funzionalità che permettono agli utenti di velocizzare le operazioni di gestione dei file, ovvero le azioni mediante gesture e la condivisione multipla delle immagini. L’azienda ha anche apportato diverse modifiche per migliorare le prestazioni e corretto alcuni bug.

Dropbox è sicuramente uno dei servizi di file hosting più conosciuto e utilizzato. A dicembre 2012, quando è stata presentata la nuova interfaccia utente per l’app dedicata ai dispositivi Apple, il numero di utenti registrati erano oltre 100 milioni. Da allora però è cresciuto anche il market share degli analoghi servizi offerti dai giganti del web (Microsoft, Google e Amazon in particolare), quindi l’azienda è praticamente obbligata al miglioramento dell’applicazione e all’introduzione di nuove feature per evitare la fuga degli utenti verso la concorrenza. Molto utile in quest’ottica il recente accordo con Yahoo.

Dropbox 2.3 per iOS consente agli utenti di eseguire le principali operazioni mediante l’uso delle gesture. Con uno swipe sul nome del file è possibile condividerlo, spostarlo, eliminarlo o inserirlo nei preferiti con grande facilità. In precedenza era necessario aprire prima il file. La feature è disponibile anche per le cartelle. L’azienda ha inoltre aggiunto una nuova modalità di sharing alle immagini. Ora è possibile selezionare più foto contemporaneamente e condividerle utilizzando i canali abituali: email, SMS, Facebook e Twitter.

Dropbox 2.3 per iOS permette di usare le gesture per eseguire le operazioni sui file. Aggiunto anche lo sharing multiplo delle immagini.

Dropbox 2.3 per iOS permette di usare le gesture per eseguire le operazioni sui file. Aggiunto anche lo sharing multiplo delle immagini.

Novità anche per la versione dedicata alle aziende. Dropbox per Business permette agli amministratori di creare le “team folder”, cartelle che verranno condivise automaticamente tra i membri del gruppo di lavoro. Questi ultimi possono modificare, spostare e condividere i file presenti nelle cartelle. La loro creazione è invece riservata esclusivamente agli admin.

Fonte: The Next Web • Notizie su: ,