QR code per la pagina originale

The Last of Us e le linee erotiche

Naughty Dog chiede nuovamente scusa, questa volta a causa dei numeri per chiamare due linee telefoniche riservate agli adulti nel gioco The Last of Us.

,

Un capolavoro sì, ma che sta costringendo gli sviluppatori a continui mea culpa. The Last of Us è certamente uno dei titoli più riusciti e di maggior successo lanciati quest’anno dall’industria videoludica, acclamato dai giocatori e promosso dalla critica con ottime recensioni, ma negli ultimi giorni la software house (in passato al lavoro sulla serie Uncharted) si è vista puntare il dito da più parti: prima l’attrice Ellen Page per l’eccessiva somiglianza con la protagonista Ellie, poi l’utilizzo non consentito di una mappa e oggi una linea erotica.

Come ben visibile nell’immagine di apertura, il personaggio di Joel ad un certo punto dell’avventura si imbatte in un muro con appeso il cartello “Pest Control”, ovvero “disinfestazione”, accompagnato da due numeri di telefono: 800-555-2545 e 800-555-6748. Stando a un report comparso in Rete nei giorni scorsi entrambi sono reali e appartengono a un servizio di chat telefonica per adulti, voce confermata anche dalla redazione del portale Kotaku. L’errore è stato ammesso da Naughty Dog, con una dichiarazione rilasciata dal direttore creativo Neil Druckmann.

Si tratta di uno sbaglio commesso dai nostri artisti. È successo che hanno inserito alcuni numeri di telefono nel gioco pensando di poter cambiare il codice della zona con 555 per renderli inesistente, come accade sempre nei film. Penso però che questo non valga per quelli che iniziano con 1-800. Siamo al lavoro per rimuoverlo. È solo uno sbaglio in buona fede.

Con tutta probabilità l’immagine incriminata verrà rimossa dallo sviluppatore mediante il rilascio di una patch correttiva. Un piccolo e simpatico intoppo per The Last of Us, esclusiva PlayStation 3 che nelle ultime settimane si è piazzata al vertice delle classifiche di vendita, a dimostrazione di come nonostante l’ormai imminente avvento della next-gen le console attuali siano ancora in grado di regalare titolo di qualità.

Fonte: Kotaku • Notizie su: