QR code per la pagina originale

Windows 8.1 app: Skype e SkyDrive

Come Bing, anche Skype e SkyDrive sono stati integrati profondamente nel sistema operativo. Non sarà più necessario installare le app standalone.

,

Windows 8.1 include diverse novità rispetto a Windows 8. Oltre alle modifiche alle due interfacce utente (Modern e desktop), Microsoft ha profondamente integrato nel sistema operativo tre noti servizi: Bing, Skype e SkyDrive. Il motore di ricerca è ora una piattaforma completa che permette di effettuare anche ricerche online e all’interno delle app, mostrando i risultati con un layout in stile magazine. Skype e SkyDrive sono disponibili su Windows 8, ma è necessario installarle separatamente. In Windows 8.1, invece, saranno già pronte all’uso.

Gli utenti che hanno iniziato a testare la preview di Windows 8.1 (qui una guida all’installazione) avranno certamente notato che l’app Messaggi (Messaging in inglese) è stata eliminata. Il motivo è chiaro: Skype sarà l’app predefinita per l’invio di messaggi e SMS, e per le chiamate audio/video. Windows Live Messenger è stato dismesso, per cui non avrebbe senso conservare la sua versione Modern. La presenza del client VoIP si nota anche sul Lock screen. Durante una demo sul palco del Moscone Center di San Francisco, Microsoft ha mostrato le nuove notifiche che avvisano l’utente dell’arrivo di una chiamata o di un messaggio.

Un altro servizio che non richiede più l’installazione di un’app separata è SkyDrive. In questo caso, l’integrazione in Windows 8.1 è ancora più profonda e arriva a livello di file system. L’utente può attivare le impostazioni già durante la procedura di setup. È possibile salvare i file direttamente su SkyDrive (come su Office 2013), invece che nella cartella Documenti, in modo da averli a disposizione su tutti i dispositivi. La sincronizzazione include anche i vari setting del sistema operativo e le app installate. Tutte le opzioni sono presenti nella sezione dedicata delle Impostazioni PC, dove è possibile vedere lo spazio libero e, opzionalmente, attivare il backup automatico delle foto scattate e dei video registrati con la fotocamera del dispositivo.

L’app SkyDrive permette di navigare tra i contenuti locali (This PC) e online (cloud storage). I file musicali e i documenti Word vengono aperti rispettivamente con Xbox Music e Word (sul desktop), mentre per le immagini e i video vengono utilizzati i player integrati, non le app Foto e Xbox Video. In ambiente desktop, Windows 8.1 crea la cartella SkyDrive, in cui sono presenti i collegamenti ai contenuti memorizzati sul cloud. Le foto conservate su SkyDrive possono essere usate anche come sfondo del Lock screen.

Fonte: The Verge • Via: Winsupersite • Notizie su: , ,