QR code per la pagina originale

Microsoft lancia la versione web di Xbox Music

Disponibile da oggi la versione web di Xbox Music. L'accesso è libero, ma lo streaming è consentito solo agli abbonati Xbox Music Pass.

,

Come anticipato circa una settimana fa, Microsoft ha attivato la versione web di Xbox Music all’indirizzo music.xbox.com. L’interfaccia del servizio è molto simile a quella dell’app preinstallata in Windows 8.1, mostrata da Microsoft nel corso della conferenza Build 2013. Tuttavia, l’utente ha a disposizione un numero inferiore di funzionalità.

Il layout di Xbox Music è stato progettato per adattarsi automaticamente alla dimensione della finestra del browser e quindi allo schermo del dispositivo utilizzato. Il player web permette l’accesso e lo streaming contemporaneo da PC, notebook, tablet e smartphone, mentre la sincronizzazione dei brani musicali e delle playlist è disponibile solo per Windows Phone, Windows e Xbox 360. L’utente può creare e modificare le playlist, aggiungere la musica alla raccolta ed effettuare la ricerca dei brani. I pulsanti per la riproduzione sono presenti nella parte inferiore della pagina.

Al momento, l’ascolto della musica in streaming è consentito solo agli abbonati Xbox Music Pass. È possibile effettuare l’accesso utilizzando il proprio account Microsoft, ma non la riproduzione dei brani. A differenza dell’app Xbox Music, non è consentito il download sul disco locale. Microsoft offre un periodo di prova gratuita per 30 giorni (è richiesta la carta di credito), dopo i quali sarà necessario sottoscrivere un abbonamento a 9,99 euro/mese o 99,90 euro/anno.

Annunciato ad ottobre 2012, il servizio era inizialmente limitato ai prodotti Microsoft. La versione web apre ora le porte a tutti i dispositivi, indipendentemente dal sistema operativo. L’azienda di Redmond ha comunque previsto il rilascio delle app anche per iOS e Android.

Fonte: Xbox Music • Notizie su: