QR code per la pagina originale

Windows 8 supera Vista, IE10 sorpassa IE9

Windows 8 ha raggiunto una quota di mercato del 5,10%, mentre Internet Explorer 10 ha superato il 4%. Windows 7 e IE8 sono ancora i più diffusi.

,

Dopo circa otto mesi dal lancio, Windows 8 ha finalmente superato il market share di Windows Vista. In base ai dati forniti da Net Applications e relativi al mese di giugno, l’ultimo sistema operativo di Microsoft possiede una quota di mercato del 5,10%, mentre Vista è fermo al 4,61%. Grande balzo in avanti per Internet Explorer 10, grazie all’arrivo su Windows 7. Il browser ha sorpassato il vecchio IE9, guadagnando il 4,26% in un solo mese.

Complessivamente Windows rimane monopolista del mercato con una quota del 91,51%, ma tra maggio e giugno è stato registrato un calo dello 0,16%. Il market share di Mac OS X e Linux, invece, è aumentato rispettivamente dello 0,13% (a 7,20%) e dello 0,02% (a 1,28%). Windows 8 è salito dal 4,27% al 5,10%, superando quindi Windows Vista, nonostante la sua quota sia stranamente cresciuta dal 4,51% al 4,61%. Windows 7 conserva la leadership con una quota del 44,37%. Tuttavia, il sistema operativo attualmente più diffuso sembra aver iniziato una lenta discesa che potrebbe continuare nei prossimi mesi, quando Microsoft distribuirà la versione finale di Windows 8.1. L’aggiornamento per Windows 8 sarà disponibile gratuitamente sul Windows Store.

Windows XP resiste ancora al secondo posto con il 37,17% (-0.57% rispetto al mese di maggio), ma il suo destino è ormai segnato. Ad aprile 2014 Microsoft terminerà il supporto e quindi non rilascerà più nessuna patch di sicurezza. Gli utenti saranno obbligati a scegliere Windows 7 o Windows 8 per avere una maggiore protezione.

Per quanto riguarda il mercato dei browser, Internet Explorer possiede il 56,15% (+0,16%), Firefox scende al 19,15% (-1,48%), mentre Chrome guadagna l’1,43% e si assesta al 17,17%. Il browser Google risulta quindi il vincitore di giugno. Quattro mesi dopo l’arrivo della versione per Windows 7, IE10 (13,52%, +4,26%) supera IE9 (11,71%, -3,68%). IE8 rimane il più utilizzato (22,67%), essendo l’ultima release compatibile con Windows XP.

Dato che Firefox 22 è stato rilasciato solo a fine giugno, la versione più diffusa del browser Mozilla è Firefox 21 (12,47%). Chrome 27, invece, disponibile da fine maggio, ha già raggiunto il 13,76%. I dati sono raccolti da Net Applications analizzando 160 milioni di visitatori unici su 40.000 siti web.