QR code per la pagina originale

Amazon GameCircle su tutti i dispositivi Android

La tecnologia GameCircle, usata da Whispersync for Games, è ora compatibile con tutti i dispositivi Android, non solo con i Kindle Fire.

,

Circa un anno fa, Amazon ha presentato GameCircle, un servizio che permette di salvare sul cloud i progressi, i punteggi e i trofei conquistati durante il gioco. L’uso delle API era però riservato agli sviluppatori che realizzavano titoli esclusivamente per i Kindle Fire. Ora quel vincolo è stato eliminato. La tecnologia può essere integrata nei giochi sviluppati per qualsiasi dispositivo Android.

L’azienda di Seattle ha annunciato la novità sul blog dedicato agli sviluppatori di applicazioni mobile. GameCircle è compatibile anche con le app pubblicate sul Google Play Store, non solo con quelle presenti sull’App-Shop di Amazon. L’integrazione del servizio nelle app è piuttosto semplice, in quanto GameCircle supporta Java, JNI e Unity3D. GameCircle è la tecnologia usata da Whispersync for Games, la funzionalità che permette di effettuare la sincronizzazione del gameplay su tutti i tablet Kindle Fire e ora anche su tutti i dispositivi Android.

Amazon ha aggiornato Whispersync, introducendo la risoluzione automatica dei conflitti tra i device e il cloud, il supporto alle operazioni offline e un’interfaccia più semplice che può essere integrata nelle app in pochi minuti. Il principale vantaggio derivante da questi cambiamenti è la sincronizzazione dei dati di gioco tra i dispositivi anche se l’utente si trova temporaneamente offline. Il nuovo SDK permette di creare build universali per Kindle Fire e Android da pubblicare sui rispettivi store digitali.

Fonte: Amazon • Notizie su: