QR code per la pagina originale

Android 4.3 JB, novità anche per le notifiche

Analizzando il codice della ROM Android 4.3 Jelly Bean trapelata nei giorni scorsi spuntano novità anche per quanto riguarda la gestione delle notifiche.

,

La ROM contenente l’aggiornamento ad Android 4.3 Jelly Bean spuntata in Rete nel fine settimana ha già permesso di dare un primo sguardo a quelle che saranno le novità introdotte dall’update, disponibile entro fine mese stando ai più recenti rumor comparsi sul Web. Nell’articolo di ieri non si è parlato però di un’aggiunta che Google sembra aver introdotto appositamente per migliorare la gestione delle notifiche.

È quanto emerso da un’attenta analisi del codice. In sintesi, pare che la nuova release consentirà alle applicazioni third-party di mostrare un pannello delle notifiche del tutto simile a quello del sistema operativo, includendo pulsanti o altri elementi necessari per eseguire un’operazione senza la necessità di aprire o lanciare il software. Ancora, i dispositivi accoppiati con smartphone e tablet, ad esempio gli smartwatch che stanno per invadere il mercato o gli occhiali per la realtà aumentata Google Glass, saranno in grado di accedervi liberamente, ma solo attraverso app sviluppate in prima persona da bigG.

Primi screenshot per Android 4.3 Jelly Bean (SamMobile)

Primi screenshot per Android 4.3 Jelly Bean (SamMobile)

Non è tutto: Android 4.3 JB sembra integrare anche una sorta di cronologia per le notifiche, che permette di consultare quelle passate oltre all’elenco di quelle nuove come accade da sempre. Anche questo potrebbe avere a che fare con Glass, ma fino al momento del rilascio ufficiale non è purtroppo possibile saperne di più.

Il pacchetto 4.3 non può essere definito una major release, in quanto mancano significativi cambiamenti all’interfaccia e l’introduzione di feature capaci di far compiere un vero salto di qualità alla piattaforma. I cambiamenti di cui si è parlato ieri sono comunque interessanti e aiuteranno gli utenti a ingannare il tempo in attesa di poter mettere le mani su Android 5.0 Key Lime Pie. Tra questi anche un’app inedita per la Fotocamera, l’opzione “Scanning always available” che sfrutta il modulo WiFi per la geolocalizzazione, il supporto alla tecnologia Bluetooth Low Energy, un nuovo sfondo animato e un leggero lifting al font Roboto.

Fonte: Android Police • Notizie su: ,