QR code per la pagina originale

Don Mattrick saluta Microsoft e sceglie Zynga

Con un annuncio a sorpresa, il "capo" del gruppo Xbox, ha deciso di abbandonare Microsoft. Sarà il nuovo CEO di Zynga.

,

Don Mattrick, Presidente della divisione Interactive Entertainment Business (IEB), ha lasciato Microsoft e sarà il nuovo CEO di Zynga. Mattrick inizierà a lavorare per l’azienda di San Francisco a partire da lunedì prossimo e affiancherà l’attuale CEO e fondatore Mark Pincus. Questo potrebbe essere il primo passo verso l’annunciata riorganizzazione interna di Microsoft. La tempistica delle dimissioni appare però piuttosto sospetta. Mattrick ha avuto un ruolo di primo piano durante la presentazione della Xbox One, ricevendo anche qualche critica per alcune discutibili affermazioni.

Prima che la software house di Redmond decidesse di cambiare le policy sull’obbligo di una connessione Internet e sui giochi usati, Mattrick aveva dichiarato che gli utenti privi di collegamento dovevano acquistare una Xbox 360. Con una lettera ai dipendenti, Steve Ballmer ha ringraziato il lavoro svolto da Mattrick dal 2007 ad oggi. In questo periodo di tempo, la Xbox 360 è diventata la console più venduta negli Stati Uniti, sono stati venduti oltre 24 milioni di Kinect e il numero di abbonati Xbox Live è aumentato da 6 a 48 milioni. Non è chiaro se verrà nominato un successore, ma nel frattempo Ballmer sarà il nuovo Presidente del gruppo IEB.

L’arrivo di Mattrick coincide con uno dei periodi più negativi della storia di Zynga. La leadership dell’azienda nel settore dei social game è in pericolo, a causa del calo di interesse dei consumatori nei confronti dei giochi per PC e sopratutto su Facebook. Le difficoltà incontrate nello spostamento del core business verso il mercato mobile hanno portato ad una perdita del 18% dei profitti nel primo trimestre 2013, alla chiusura di tre uffici e al licenziamento di 520 dipendenti. Pincus ritiene che Mattrick sia la persona giusta per risollevare le sorti dell’azienda. In seguito all’annuncio, le azioni di Zynga sono salite del 10%, anche se rimangono sotto del 68% da dicembre, quando è la società è diventata pubblica.

Fonte: Microsoft • Via: Zynga • Notizie su: ,