QR code per la pagina originale

iOS 7, primi passi per il jailbreak

Primi passi verso il jailbreak di iOS 7: un hacker ha pubblicato su Twitter un'immagine di Activator, che mostra una falla di sistema.

,

iOS 7 è ancora in versione Beta ma gli hacker sono già al lavoro per rilasciarne il tool per il jailbreak. In tal senso Ryan Petrick e Joshua Hill, conosciuto come P0sixninja, hanno già compiuto i primi passi in avanti.

Petrich, un noto hacker operante nella scena iOS, ha infatti pubblicato su Twitter un’immagine volta a mostrare un’applicazione denominata Activator, essenziale per il jailbreak di iOS 7. Per ora è stata installata su un iPod Touch ma dimostra chiaramente come nella più recente release del sistema operativo di Apple sia presente una falla. Questa falla permette l’installazione di applicazioni non autorizzate da Apple e pertanto apre le porte alla scena del tool per lo sblocco dei device con la mela morsicata.

V’è da sottolineare però che iOS 7 al momento è in versione Beta e debutterà pubblicamente in autunno: diffondendo troppo in anticipo eventuali informazioni su falle presenti nel sistema, Apple potrebbe anche avere il tempo necessario per bloccarle e chiudere così ogni speranza per un eventuale jailbreak già disponibile al lancio di iOS 7. Si ricorda che con iOS 6 si era assistito a un rilascio praticamente contemporaneo del jailbreak insieme al sistema operativo.

Galleria di immagini: iOS 7, le foto ufficiali
Fonte: Twitter • Via: IB Times • Notizie su: , , ,