QR code per la pagina originale

Moto X: online caratteristiche, uscita e prezzo

Carrellata di informazioni riguardanti l'atteso Moto X: online caratteristiche hardware, software, personalizzazioni, data di uscita e prezzo.

,

Nemmeno il tempo di anticipare l’imminente reveal del Moto X, sono state appena pubblicate online una serie di indiscrezioni riguardante il tanto atteso smartphone targato Motorola. Si apprende dunque in tal modo qualcosa di più circa l’aspetto legato alla personalizzazione del device sponsorizzata dal produttore stesso, sulla presunta data di uscita del terminale e sul prezzo a cui pare sarà in vendita.

Le informazioni provengono da Taylor Winberly, il quale con un post su Google+ afferma di esser in possesso di gran parte dei dettagli circa il nuovo Moto X. Le caratteristiche hardware dovrebbero prevedere un display da 4.x pollici in alta risoluzione, un processore MSM8960pro (ovvero Qualcomm S4 Pro MSM8960T dual core) da 1,7 GHz, 2 GB di RAM e vari tagli di memoria possibili. La durata della batteria non è ancora chiara ma si parla di qualcosa di «leader nel settore».

Moto X eseguirà il sistema operativo Android stock e garantirà update di sistema rapidi, ogni qualvolta Google ne rilascerà uno nuovo. Per quanto riguarda la personalizzazione, pare che sarà possibile scegliere il colore del device, il materiale della cover e alcune personalizzazioni sul fronte software, come ad esempio sfondi, suonerie, applicazioni e via dicendo. L’acquirente potrà dunque scegliere, prima dell’acquisto, il materiale per la scocca, tra plastica, legno, metallo o una più leggera fibra di carbonio.

Una delle novità di maggior importanza tra quelle introdotte nel Moto X dovrebbe risiedere nella funzionalità di ascolto always-on, ovvero sempre attiva. Tale feature permetterebbe allo smartphone di restare sempre in ascolto di un eventuale comando o domanda, e di reagire tempestivamente.

Il Moto X dovrebbe debuttare nei negozi a partire da agosto ed è probabile che il lancio avverrà inizialmente negli Stati Uniti, per poi essere esteso anche agli altri Paesi. La commercializzazione negli altri mercati avverrà nel quarto trimestre dell’anno in corso, mentre il prezzo dovrebbe essere pari a 299 dollari o inferiore, dunque piuttosto accessibile.

Fonte: Taylor Wimberly • Via: Android Authority • Immagine: Tinhte • Notizie su: ,