QR code per la pagina originale

Sky trasmetterà gli spot attraverso i vetri?

Sky Deutschland ha testato un dispositivo che trasmette la pubblicità attraverso il vetro dei finestrini del treno e arriva direttamente nella testa del passeggero.

,

Chi non ha mai fatto un sonnellino appoggiando la testa sui finestrini di un treno? Ebbene, in futuro anche questo piacere potrebbe essere negato se il concept realizzato dall’agenzia tedesca BBDO per conto di Sky Deutschland dovesse diventare un prodotto commerciale. L’idea è utilizzare la conduzione ossea per trasmettere spot attraverso i vetri quando il passeggero dorme con la testa appoggiata al finestrino. Il sistema, denominato Talking Window, è stato testato su alcuni treni tedeschi a Monaco e Aachen.

La tecnologia di conduzione ossea viene utilizzata negli apparecchi acustici, nelle cuffie per nuotatori e corridori, e nei futuri Google Glass. Il suono arriva direttamente all’orecchio interno attraverso le ossa del cranio. I pubblicitari tedeschi hanno pensato di usare questa tecnologia per suggerire ai passeggeri il download dell’app Sky Go sui loro smartphone per vedere i video in streaming.

L’audio viene trasmesso da un dispositivo, prodotto da Audiva, incollato al vetro dei finestrini. Il trasmettitore emette vibrazioni ad alta frequenza che il cervello converte in suoni. Solo la persona che appoggia la testa sul vetro ascolterà il messaggio pubblicitario. BBDO parla di «spettacolare nuova forma di advertising per il trasporto pubblico». Dagli insulti pubblicati nei commenti al video su YouTube, è molto probabile che questa tecnologia non vedrà mai la luce. Il bombardamento degli spot direttamente nel cervello (tra l’altro quando l’utente vuole dormire in santa pace) è sicuramente l’applicazione meno entusiasmante, anche se molto fruttuosa per gli inserzionisti.

BBDO sottolinea che la conduzione ossea può essere utilizzata anche per trasmettere musica, notizie, informazioni sul trasporto pubblico e previsioni del tempo. Al momento, le Talking Window sono rivolte esclusivamente al mercato tedesco. L’azienda ha dichiarato che i passeggeri hanno reagito positivamente alla novità.

Fonte: The Verge • Notizie su: