QR code per la pagina originale

Tutti i nomi della prima Xbox

Per la sua prima console videoludica, commercializzata nell'ormai lontano 2001, Microsoft ha scelto il nome Xbox: ecco un elenco di tutti quelli scartati.

,

C’è chi preferisce PlayStation 3 e chi MARZ 360, chi per giocare sceglie Wii U e chi invece si affiderà nell’era delle next-gen a MEGA One. No, nessun errore, solo un viaggio di fantasia in un universo parallelo dove la console casalinga di casa Microsoft non si chiama Xbox. La redazione di EDGE ha realizzato a maggio un’intervista con Seamus Blackley, colui che nel decennio scorso suggerì ai vertici del colosso di Redmond di realizzare una piattaforma videoludica utilizzando le componenti PC.

Dalla chiacchierata sono emersi alcuni dettagli curiosi sulla genesi del brand, compresi alcuni ostacoli incontrati durante la fase di progettazione dell’hardware originale e il supporto ricevuto da parte di Bill Gates. Altrettanto interessante è però il lungo elenco di nomi alternativi in lizza per diventare quello definitivo della piattaforma. Eccoli tutti raccolti nella lunga lista di seguito. Si tratta di acronimi che fanno il più delle volte riferimento al nome della società, all’ambito del gaming o all’azione “Play”.

Da notare due cose: TSO (Three, Six, Zero) anticipa i tempi svelando quella che sarebbe stata la macchina di seconda generazione, mentre il ricorrere del termine “Entertainment” sembra far capire come Microsoft avesse già deciso di far confluire nel progetto non solo l’esecuzione di videogiochi, ma anche la fruizione di elementi multimediali e altre forme d’intrattenimento.

  • MAX (Microsoft Action Experience);
  • AIO (All In One);
  • MIND (Microsoft Interactive Network Device);
  • FACE (Full Action Center);
  • MITH (Microsoft Interactive Theatre);
  • XON (Experience Optimised Network);
  • MVPC (Microsoft Virtual Play Center);
  • TAC (Total Action Center, con i giochi o dischi chiamati TACs);
  • MARC (Microsoft Action Reality Center);
  • LEX (Live Entertainment Experience);
  • M-PAC (Microsoft Play and Action Center);
  • RPM (Real Performance Machine);
  • MOX (Microsoft Optimal Experience);
  • E2 (Extreme Experience);
  • MTG (Microsoft Total Gaming);
  • VIP (Virtual Interactive Player);
  • PTP or P2P (Powered To Play);
  • VIC (Virtual Interactive Center, con i giochi o dischi chiamati VICs);
  • MARZ (Microsoft Active Reality Zone);
  • TSO (Three, Six, Zero);
  • EHQ (Entertainment Headquarters);
  • O2 (Optimal Ozone oppure Optical Odyssey);
  • MIC (Microsoft Interactive Center);
  • R&R (Reality and Revolution);
  • MEA (Microsoft Entertainment Activator);
  • AMP (Active Microsoft Player);
  • VPS (Virtual Play System);
  • MAP (Microsoft Action Play);
  • MEGA (Microsoft Entertainment & Gaming Attendant oppure Microsoft Entertainment & Gaming Assembly);
  • CPG (CyberPlayGround);
  • VERV (Virtual Entertainment & Reality Venture);
  • OM (Odyssey of the Mind);
  • P2 (PowerPlay);
  • IS1 (Interactive System In One);
  • MET (Microsoft Entertainment Technology or Microsoft Entertainment Theatre).