QR code per la pagina originale

iPhone registrerà video da 120 fps

Dalla terza beta di iOS 7 emergono alcuni dettagli sul progetto Mogul, il sistema per registrare video a 120 fotogrammi al secondo.

,

Apple potrebbe presto presentare interessanti novità per il comparto video dei suoi iDevice: da quanto si apprende dall’analisi del codice di iOS 7 beta 3, nei futuri iPhone potrebbe essere attivata la possibilità di registrare video a 120 fotogrammi al secondo. Si tratta di una funzione già presente in alcuni degli smartphone odierni – si pensi al rivale Samsung Galaxy S4 – che permetterà anche alla Mela di registrare video in slow motion.

L’occhio umano garantisce una visione fluida ai 25-30 fotogrammi al secondo ed è proprio per questo che l’industria cinematografica e televisiva ha adottato questo standard per i propri prodotti. La vista degli uomini è però in grado di distinguere – o sarebbe meglio “percepire” delle modifiche di qualità, sebbene non riesca più oltre una certa soglia a cogliere singoli frames – anche FPS maggiori ed è per questo che i media stanno spingendo su nuovi formati. Così come si è appreso durante il corso della recente WWDC, Apple abiliterà la possibilità di catturare filmati a 60 FPS per alcuni dispositivi compatibili. Ma all’orizzonte c’è di più.

È infatti emerso il progetto Mogul, un sistema per permettere agli iPhone del futuro di registrare fino a 120 fotogrammi al secondo. Sebbene l’occhio dell’uomo non li distingua, un simile framerate è perfetto per registrare filmati da riprodurre in slow motion. Essendo quattro volte maggiore dei normali standard, la loro conversione a 30 fotogrammi al secondo porta a un rallentamento dell’immagine animata a schermo, mantenendo però qualità e fluidità della ripresa. A velocità temporale normale, invece, una simile registrazione dalla resa visiva di qualità superiore, con immagini decisamente definite e colori fedeli.

Come già accennato, alcuni dei principali rivali di Cupertino hanno già abilitato questa feature sui loro device. Diventa quindi una scelta quasi obbligata per la mela morsicata, altrimenti priva di una tecnologia ormai di gran moda per il settore degli smartphone di altissima fascia. Stando alle indiscrezioni trapelate, l’obiettivo fotografico capace di supportare 120 FPS vedrà il suo lancio con iPhone 5S, il device che Apple potrebbe presentare nel corso del prossimo settembre.

Fonte: 9to5mac • Via: TechCrunch • Notizie su: Apple iPhone 5S, , , , , ,