QR code per la pagina originale

I rapporti tra Google e Apple sono migliorati

Eric Schmidt parla apertamente di una distensione nei rapporti tra Google e Apple, dopo un periodo caratterizzato da forte rivalità e diatribe legali.

,

È un legame molto particolare quello che unisce Google e Apple, due tra i più importanti colossi del panorama tecnologico costantemente in bagarre per proporre dispositivi e servizi innovativi prima del concorrente, ma al tempo stesso accomunati da diverse partnership. I rapporti tra le parti sembravano essere irrimediabilmente compromessi con la tanto discussa “guerra termonucleare” al mondo Android auspicata da Steve Jobs, ma il progressivo sgonfiarsi della questione brevetti e l’arrivo di un nuovo CEO per la mela morsicata sembrano aver almeno in parte alleviato la tensione.

A confermarlo è Eric Schmidt, intervenuto sul palco della conferenza organizzata da Allen & Company nello stato dell’Idaho. Il chairman del motore di ricerca ne parla apertamente, spiegando che nell’ultimo periodo sono stati organizzati numerosi meeting tra i rappresentanti delle due aziende, spesso anche ai piani alti. Non è chiaro chi vi abbia partecipato, ma a fungere da moderatore delle sedute è stato spesso Nikesh Arora, Chief Business Officer di bigG.

Schmidt, per chi non ne fosse a conoscenza, ha fatto parte in passato (dal 2006 al 2009) del consiglio di amministrazione Apple e numerose piattaforme targate Google hanno giocato negli anni scorsi un ruolo importante nell’ecosistema di servizi messi a disposizione da iPhone e iPad: tra questi si ricordano Maps, il motore per le ricerche online e YouTube. La società di Cupertino ha poi iniziato un percorso con l’obiettivo di rendere più indipendente iOS dalle tecnologie di Mountain View, a volte però con risultati poco soddisfacenti, come nel caso dell’applicazione Mappe. È di solo un mese fa invece l’annuncio del passaggio a Bing per consentire agli utenti di cercare e trovare risorse sul Web attraverso l’assistente Siri.

Unite da esigenze tecnologiche o relative ai rispettivi business, ma divise da una rivalità che rappresenta anche la spinta verso l’innovazione, le due aziende giocheranno ancora per lungo tempo un ruolo di primaria importanza negli ambiti Web e mobile. A quanto pare in modo più rilassato rispetto agli ultimi anni, almeno secondo le dichiarazioni ufficiali. Una curiosità: nel corso dell’evento Eric Schmidt è stato fotografato con il nuovo smartphone Moto X.

Eric Schmid immortalato mentre utilizza lo smartphone Moto X

Eric Schmid immortalato mentre utilizza lo smartphone Moto X (immagine: Reuters, Rick Wilking).

Fonte: Reuters • Via: Android Authority • Notizie su: ,