QR code per la pagina originale

Gran Turismo 6 su PS4 sempre più probabile

Kazunori Yamauchi, numero uno di Polyphony Digital, torna a parlare della versione PlayStation 4 di Gran Turismo 6: ormai manca solo l'annuncio ufficiale.

,

Con la demo già disponibile per il download da un paio di settimane, i giocatori possono avere un primo assaggio di cosa Gran Turismo 6 saprà offrire su PlayStation 3. La nuova simulazione automobilistica firmata Polyphony Digital è stata infatti annunciata in esclusiva per la console Sony attualmente sul mercato, ma le voci in merito a un suo arrivo anche su PS4 si fanno sempre più insistenti. A parlarne è ancora una volta Kazunori Yamauchi.

Intervenuto sulle pagine di OPM, il numero uno della software house ribadisce quanto detto un mese fa, ovvero che l’approdo del titolo su PlayStation 4 rientra nei progetti del team giapponese: “Al momento abbiamo in mente anche una versione PS4”. Poche parole, ma che fanno ben sperare. Manca dunque soltanto la conferma ufficiale, che con tutta probabilità arriverà nei prossimi mesi, prima della commercializzazione sul mercato del nuovo hardware. Considerata la presenza di un gioco del calibro di Forza Motorsport 5 nel catalogo Xbox One, l’inclusione di GT6 tra le esclusive dalla console Sony potrebbe risultare determinante.

I numeri finora svelati in relazione a quanto offerto da Gran Turismo 6 sono impressionanti: 1.200 automobili appartenenti a tutti i marchi più noti e suddivise in categorie e 71 percorsi disegnati su 33 circuiti sparsi per il mondo. Cifre inevitabilmente destinate ad aumentare con il rilascio delle espansioni DLC in seguito al lancio, una formula ormai ben collaudata in ambito videoludico. Di seguito l’elenco delle vetture messe a disposizione gratuitamente per coloro che acquistano il titolo durante la fase di pre-ordine.

  • Alfa Romeo TZ3 Stradale (2011);
  • Alpine A110 1600S (1968);
  • Aston Martin V12 Vantage (2010);
  • Audi R8 LMS ultra (2012);
  • BMW Z4 GT3 (2011);
  • Chevrolet Corvette Stingray (2014);
  • Ford Focus ST (2013);
  • Ford Mustang Shelby GT500 (2013);
  • Honda weider HSV-010 (SUPER GT) (2011);
  • KTM X-BOW R;
  • Lamborghini Aventador LP 700-4 (2011);
  • Lexus IS F Racing Concept (2008);
  • Lotus Europa (1968);
  • Mercedes-Benz SLS AMG GT3 2011;
  • Nissan GT-R NISMO GT3 N24 Schulze Motorsport (2013);
  • Renault Sport Megane Trophy V6 Race Car (2011);
  • SRT Viper GTS (2013);
  • Tesla Motors Model S Signature Performance (2013);
  • TRD 86 Racing (2008);
  • Volkswagen Scirocco GT24 Race Car (2008).