QR code per la pagina originale

Apple lancia Logic Pro X

Apple lancia Logic Pro X, la nuova versione di Logic Pro completa di innovativi strumenti per l'editing musicale, accanto a MainStage3.

,

Arrivano novità software da Apple: la società di Cupertino ha infatti lanciato Logic Pro X, il successore del noto programma di editing audio Logic Pro. Tra le novità, una nuova interfaccia per i professionisti, una collezione più ampia di effetti sonori e molto altro ancora.

Vi era grande attesa per la nuova release di Logic Pro, uno dei software più utilizzati in ambito musicale. E Apple non ha di certo disatteso le aspettative, introducendo nuove funzioni di sicuro interesse. Come Drummer, uno sideman virtuale che permette di suonare la batteria con diversi stili e ritmi automaticamente, mentre l’utente compone. Ma anche Flex Pitch, per un editing delle tonalità audio integrato nel software. Così ha commentato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple:

«Ad oggi, Logic Pro X è la versione più potente, con strumenti evoluti e una nuova interfaccia moderna, progettata per semplificare il processo di creazione di musica a livello professionale. I musicisti apprezzeranno le nuove funzioni innovative come Drummer, Flex Pitch, Track Stacks e Arpeggiator».

Il look di Logic Pro X è stato completamente ammodernato rispetto alle versioni precedenti, per conciliare sia gli aspetti tecnici che creativi della composizione musicale. E la progettazione si rende molto rapida, perché con Flex Pitch si possono correggere al volo gli accordi stonati, mentre con Track Stacks permette di organizzare le proprie tracce su più livelli. Smart Control, infine, permette di regolare plugin e parametri multipli per accedere agilmente al design dell’audio, mentre il Mixer è stato completamente riprogettato affinché sia più user-friendly.

Logic Pro X include, poi, una lunga serie di nuovi strumenti, loop e grove, grazie alle batterie iper-realistiche e alla collaborazione di esperti del settore del calibro di Bob Clearmountain, già noto per le collaborazioni con David Bowie, i Rolling Stones e Bruce Springsteen. Non mancano nemmeno i synth e gli strumenti retro, come Arpeggiator, i Retro Synth anni ’70 e ’80, le Vintage Keyboards, gli organetti e oltre 1.500 patch per un suono davvero perfetto.

Accanto a Logic Pro X, arriva quindi Logic Remote: si tratta di un’applicazione abbinata per iPad, in grado di sfruttare al massimo il display multitouch del dispositivo. Il tablet potrà essere utilizzato come un normale strumento musicale, da suonare in qualsiasi punto della stanza, anche a distanza dal computer. Si aggiorna anche MainStage, arrivando alla terza versione, per lo sfruttamento di Logic Pro durante le performance dal vivo. Logic Pro X e Main Stage 3 sono disponibili sul Mac App Store rispettivamente a 180 e 27 euro.

Notizie su: , ,