QR code per la pagina originale

OneNote per Windows 8 supporta Office 365

La nuova versione dell'app per gli appunti digitali permette di aprire anche le note scritte con l'applicazione desktop integrata in Office 365.

,

Continua l’aggiornamento dell’applicazione per gli appunti digitali, sviluppata da Microsoft per il suo ultimo sistema operativo. Dopo le novità introdotte lo scorso mese di aprile, l’azienda di Redmond ha rilasciato una nuova versione di OneNote per Windows 8 e Windows RT, aggiungendo due piccole ma interessanti novità. OneNote è attualmente l’unica applicazione della suite Office progettata per l’interfaccia Modern di Windows 8. L’app è disponibile anche per Android e iOS.

OneNote permette agli utenti di prendere appunti utilizzando diverse tipologie di input, dalla stilo alle dita. Nonostante sia principalmente orientata all’uso personale, l’app può essere utilizzata con profitto anche in ambito lavorativo. Per questo motivo, Microsoft ha pensato di integrare il supporto per Office 365. La suite di produttività include la versione desktop di OneNote, per cui è molto importante avere la possibilità di aprire gli appunti di lavoro direttamente sui tablet Windows 8/RT.

Per vedere le work note in OneNote è necessario effettuare il login con l’account Office 365. Bisogna quindi cliccare l’opzione “Altri blocchi appunti” e selezionare la voce in basso “Aggiungi account di lavoro o scolastico per visualizzare altri blocchi appunti“. Al termine dell’operazione, l’utente vedrà le note conservate sul cloud.

OneNote consente di inserire testo in qualsiasi parte del blocco appunti digitale, utilizzando la tastiera virtuale. Microsoft ha aggiunto un piccolo tweak per gestire al meglio la tastiera touch. Per mostrarla sullo schermo, ma anche per nasconderla, ora è sufficiente un semplice tap su un’area bianca. Con la nuova versione dell’app sono stati risolti anche vari bug.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,