QR code per la pagina originale

OLPC cambia strategia: tablet da 149$ per gli USA

OLPC presenta XO, un tablet esclusivamente rivolto ai bambini statunitensi. In vendita a 149 dollari, si discosta nettamente dagli altri device di OLPC.

,

One Laptop per Child (OLPC) ha appena annunciato ufficialmente un nuovo tablet basato su Android e dedicato esclusivamente ai bambini. È denominato OLPC XO e, a differenza degli altri dispositivi realizzati dalla fondazione di Negroponte, sarà disponibile presso la catena statunitense Walmart al prezzo di 149 dollari.

OLPC sposta dunque la propria attenzione dai Paesi in via di sviluppo a una delle economie più grandi al globo. Il tablet XO si allontana infatti significativamente dai precedenti sforzi della fondazione, che finora ha proposto device economici unicamente pensati per aiutare nell’apprendimento i bambini più sfortunati che non possono permettersi un dispositivo elettronico connesso a Internet. Se dunque all’inizio la One Laptop per Child aveva l’ambizioso obiettivo di accelerare l’apprendimento nei Paesi in via di sviluppo, il nuovo prodotto da 149 dollari è chiaramente rivolto ai bambini i cui genitori hanno un reddito più elevato.

Secondo la fondazione, il tablet XO consente di «sfruttare la potenza di un dispositivo touchscreen per offrire ai bambini nuovi modi di imparare». Sebbene si tratti di un device basato su Android e dunque dotato di tutte le feature integrate nel sistema operativo mobile di Google, compresa la possibilità di scaricare e fruire delle app su Google Play, l’assenza di una tastiera fisica fa sorgere qualche dubbio sulle sue potenzialità sul fronte istruzione, dato che tale elemento rappresenta una caratteristica fondamentale se si vuole far comunicare e scrivere in maniera rapida e veloce.

In termini hardware, l’OLPC XO è dotato di un display touchscreen da 7 pollici con risoluzione pari a 1024×600 pixel, un processore dual-core da 1,6 GHz, una batteria in grado di garantire un’autonomia d’uso pari a circa otto ore, e l’ultima versione di Android Jelly Bean in esecuzione. Il tablet è multilingue (inglese e spagnolo) e supporta la connettività Wi-Fi e Bluetooth. A livello software, OLPC offre in dotazione giochi, video, applicazioni e altri strumenti educativi rivolti specificatamente ai più piccoli.

Non è noto se, sulla scia di quanto avvenuto negli USA con Walmart, OLPC stia stringendo qualche accordo anche con le catene distributive europee, ma la possibilità non è da escludersi. Bisognerà vedere quale sarà la reazione del mercato statunitense all’arrivo di un prodotto del genere: 149 dollari sono tanti per una tavoletta digitale come l’XO, soprattutto se si considera il target a cui si rivolge e la forte concorrenza degli altri prodotti già sul mercato. Alla medesima fascia di prezzo sono infatti disponibili altre soluzioni da 7 pollici maggiormente potenti, prestanti e ricche di funzionalità.

Fonte: OLPC XO • Via: Venture Beat • Immagine: XO Tablet • Notizie su: