QR code per la pagina originale

Apple: più ordini di chip, iTV da 4K in arrivo?

Apple potrebbe aumentare del 70% gli ordini di chip nella seconda metà del 2013, nel frattempo chiede a LG pannelli LCD da risoluzione 4K.

,

Qualcosa in quel di Cupertino inizia a muoversi sia sul fronte degli iDevice che sulla tanto vociferata iTV, di cui non si ricevono aggiornamenti da qualche settimana. Stando ad alcune indiscrezioni pubblicate da DigiTimes, testata non sempre affidabile sul mondo Apple, sarebbero aumentati gli ordini per i chipset contenuti nei dispositivi portatili targati Mela. Inoltre, pare che Apple sia in contatto con LG per la produzione di pannelli schermo con risoluzione 4K.

Secondo i rumor, Apple avrebbe intenzione di aumentare del 70% gli ordini di chipset per gli iDevice nella seconda metà del 2013. Non è dato ben sapere a quale tipologia di chip si faccia riferimento – si tratta degli A5, A6 e del futuro A7 di iPhone 5S o, più genericamente, di altri controller? – e non è nemmeno automatico che a un aumento della richiesta corrisponda un nuovo prodotto. Considerato, però, come da settembre la Mela inizierà a rilasciare i nuovi melafonini, i nuovi iPad e forse anche un iWatch, non vi è dubbio che la richiesta di processori possa crescere.

La notizia più interessante, però, arriva sul fronte di iTV. Da un secondo report pubblicato dalla stessa testata, infatti, sembra che Apple sia interessata all’acquisto di pannelli da 55 e 65 pollici dal fornitore LG, purché siano in formato Ultra HDTV e quindi compatibili con lo standard di risoluzione 4K. Si tratta di una tecnologia relativamente nuova – appaiono ora sul mercato i primi modelli Samsung, Sony e Sharp – e l’unico prodotto a cui potrebbero servire in quel di Cupertino è un televisore multimediale. Su iTV si è detto di tutto e anche il contrario di tutto, tanto che il lancio sembrava ormai certo per la fine del 2013, per poi essere rimandato a data da definirsi, forse per fine 2014. Acclamata come la rivoluzione che l’industria televisiva da tempo attende – anche per le parole di Tim Cook dello scorso inverno, quando ha definito obsoleto il sistema televisivo attuale – iTV sarà la Smart TV in salsa Mela, con l’integrazione di contenuti extra via iTunes, una console di gaming grazie ad App Store, sensori di movimento in sostituzione del telecomando, l’ausilio di Siri e la compatibilità con i device iOS. Di più, non è dato sapere.

Galleria di immagini: iTV secondo Brightcove