QR code per la pagina originale

iPhone low cost e iPad 5 prima di iPhone 5S

iPhone low cost e iPad 5 potrebbero essere disponibili con qualche settimana d'anticipo rispetto a iPhone 5S, quest'ultimo in ritardo di produzione.

,

Apple potrebbe modificare i propri piani per il lancio dei nuovi prodotti a marchio mela: non più un super-keynote a fine settembre con la presentazione di tutta la linea, bensì più appuntamenti durante lo stesso mese. È quanto ipotizza Ming-Chi Kuo di KGI Securities, analista solitamente affidabile sul mondo Apple.

Come annunciato qualche giorno fa, vi sarebbero dei ritardi nella produzione di iPhone 5S: dei problemi di fornitura dei pannelli LCD e dei lettori di impronte digitali avrebbero costretto Cupertino a posticiparne il lancio. Si tratta di un’indiscrezione mai confermata, ma tanto basta per modificare le prospettive degli analisti.

Secondo Kuo, il primo prodotto Apple che farà la sua comparsa sul mercato sarà iMac con processore Haswell nell’ultima settimana d’agosto. Seguiranno quindi iPhone low cost – o iPhone Light che dir si voglia – e iPad 5 all’inizio di settembre, il nuovo MacBook Pro con Display Retina e processore Haswell a metà mese e iPhone 5S a cavallo con ottobre.

«Nonostante le previsioni di consegna continueranno a crescere fortemente per il Q4 del 2013, siamo preoccupati che iPhone 5S possa subire gli stessi problemi del predecessore, ovvero quando la fornitura sarà completa, la domanda sarà già diminuita danneggiando così gli ordini.»

Le tempistiche fanno riferimento alla disponibilità al pubblico, ma questo non esclude necessariamente che i prodotti siano lanciati duranti lo stesso evento. È molto probabile, infatti, che davvero il super-keynote di cui si è parlato poc’anzi venga organizzato, mentre a cambiare sarà semplicemente la disponibilità dei dispositivi nei negozi.

Tra le tante novità proposte da Kuo – tra cui la conferma dei soliti rumor sulle fattezze di iPhone 5S e iPhone low cost, nonché delle ormai note caratteristiche hardware, vi sarebbe anche un’interessante new entry. Secondo l’analista, infatti, Apple potrebbe presentare anche un nuovo iPad Mini, ma in versione ridotta e a basso costo dotata dello stesso processore A5 della versione attuale. Non vi è menzione, invece, di un iPad Mini con schermo di tipo Retina. Non resta che attendere la fine di agosto per vedere se queste previsioni saranno confermate: qualora un nuovo iMac davvero apparirà sugli Apple Store, si sarà di certo sulla strada giusta.

Galleria di immagini: iPhone low cost di Martin Hajek