QR code per la pagina originale

Volvo inventa la ricarica con pannelli solari

Pure Tension è un enorme padiglione formato da celle solari per la ricarica della V60 Plug-In Hybrid. Può essere facilmente smontato e caricato nel bagagliaio.

,

Volvo è una delle aziende automobiliste più innovative nel settore della sicurezza, ma in futuro gli ingegneri svedesi verranno ricordati anche per avere inventato un sistema di ricarica a pannelli solari per le batterie della V60 Plug-In Hybrid. L’accessorio, denominato Pure Tension, dovrebbe consentire viaggi di lunga durata senza correre il rischio di rimanere a corto di carburante, in questo caso l’energia elettrica ricavata dai raggi del sole.

Pure Tension è un enorme padiglione, largo 7 metri e alto 3 metri, che può essere smontato facilmente e riposto nel bagagliaio. La struttura è formata da un telaio in fibra di carbonio e da una membrana mesh in polietilene ad alta densità, sulla quale sono posizionate le celle solari. Il design dell’accessorio è stato realizzato da Synthesis Design + Architecture, utilizzando una combinazione di tecniche analogiche e digitali, che ha permesso di mettere in pratica un approccio definito “dynamic mesh relaxation”, focalizzato sulle proprietà fisiche dei materiali dinamici e la loro configurazione in strutture complesse.

Per l’assemblaggio del prototipo è stato necessario coinvolgere diverse aziende: Buro Happold ha fornito le sue competenze sulle strutture, Fabric Images ha realizzato la membrana mesh, FTL Global ha installato i componenti solari ed elettrici, mentre Volvo ha condiviso le specifiche della V60 Pluig-In Hybrid. Il padiglione copre l’auto e poggia su tre punti, un chiaro riferimento alle tre modalità di guida: Pure, Hybrid e Power.

Prima di iniziare la vendita del Pure Tension, il team di ingegneri dovrà ottimizzare i componenti solari, una sfida resa più difficile dalla mobilità del padiglione. È necessario infatti determinare quali parti della superficie permetteranno di avere il massimo rendimento in ogni orientamento e quindi stabilire la posizione delle celle solari. Attualmente il processo di ricarica dura 12 ore, ma dipenderà dal luogo e dalle stagioni. Il progetto verrà mostrato a Roma nel mese di settembre. Il costo complessivo di Pure Tension è 60.000 euro, quindi il prezzo al pubblico sarà sicuramente elevato.

Fonte: Wired • Notizie su: ,